jump to navigation

Volano le parole grosse del Grillo multimilionario 24 aprile 2008

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, Giornali, Italiani, Politici.
Tags: , , , ,
104 comments

Grillo Parla a vanvera

Oggi il Grillo multimilionario perde del tutto il senso della misura ed affronta temi più grandi di lui, sparando boiate che non saprei se definire ridicole o pericolose. Vediamole in “ordine di comparizione”.

  1. Il V2 day è la continuazione della Liberazione”: davvero Grillo ha perso il senso della misura. L’Italia liberata dall Nazifascismo paragonata a tre referendum, magari anche giusti, ma che lasceranno il tempo che trovano, ammesso e non concesso che non finiscano sotto il quorum come tanti eccellenti predecessori. L’80% degli italiani si sono recati a votare alle elezioni politiche nonostante il suo ridicolo martellamento di Grillo sul Blog “Il non voto utile è il solo utile“. Come farà Grillo a convincere il 50% ad andare alle urne per i suoi referendum?
  2. “L’Italia va liberata di nuovo, è una ex democrazia.” Manderei Grillo in Tibet o in Birmania a vedere come si protesta bene in un paese dove non c’è. E’ pericoloso negare l’esistenza di una democrazia. Se si nega l’esistenza della democrazia, si spingono i cittadini a non difenderla, lasciando spazio libero a qualche dittatore. In tal caso Beppe Grillo si sposterebbe con i suoi milioni di Euro, ma noi rimeremmo qui, senza libertà.
  3. “Silvio Berlusconi è presidente del Consiglio grazie al controllo di tre televisioni e del gruppo Mondadori”. Silvio Berlusconi è presidente del Consiglio grazie agli italiani che lo hanno votato ed anche un po’ grazie a quelli come Beppe Grillo, che avrebbero votato per altri, man hanno preferito l’astensionismo.
  4. Il tanto rivoluzionario referendum per togliere almeno una una rete a Berlusconi c’è già stato nel 1995. Gli italiani in quel caso hanno votato no.
  5. Il nuovo fascismo è il controllo dell’informazione. Evidentemente Grillo non ha idea di cosa sia stato il Fascismo, anche se Beppe ha qualcosina in comune con il Fascismo: il disprezzo per il Parlamento. Il Blog di Grillo, così come questo Blog, non sarebbero possibili in un paese dittatoriale. Mio nonno fu arrestato, imprigionato, confinato e sottoposto ad una fucilazione simulata con pallottole a salve per avere espresso idee antifasciste. La nostra democrazia è imperfetta, piena di guai, migliorabile, ma è meglio di qualsiasi dittatura fascista, comunista o populista che sia.

Costi… e ricavi di Beppe Grillo 21 febbraio 2008

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo.
Tags: , , , , , , , , , ,
41 comments

Grillo nel suo Post di oggi si lamenta dei costi dei suoi V-Day e chiede contributi ai lettori del Blog. Però il Buon Grillo dimentica i ricavi che questo grande eventi gli ha portato.

I ricavi di Grillo sono difficili da stimare, ma si può un po’ giocare con i numeri. Su questo grafico Possiamo vedere che durante il mese del Vday il numero di visitatori al Blog di Beppe è raddoppiato.

Un raddoppio dei visitatori, che dopo l’evento si sono stabilizzati su medie più alte, avrà portato un aumento delle vendite di libri e DVD di Grillo. Forse addirittura un raddoppio. (altro…)

Mastella sull’orlo di una crisi di nervi 9 ottobre 2007

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, Blog, Inglese, mastella, Politici.
Tags: , , , ,
10 comments

Grillo vince contro Mastella. Mastella cede alla provocazione di una decina di Grillini e si lascia sfuggire un labiale con la V che lo mette al… basso livello verbale del V day. In viaggio ufficiale, scortato dalla polizia americana, con New York piena di italo-americani festanti con le bandiere tricolori, l’ultima cosa da fare era lanciare una V in mondovisione.

A dire la verità Grillo minimizza la portata della provocazione quando scrive semplicemente:

“Erano degli italiani con cartelli a favore di De Magistris” la verità è che i Grillini, non si sono limitati all’esposizione dei cartelli, hanno anche gridato a Mastella: (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: