jump to navigation

Repubblica e Beppe Grillo: polemiche vetero-comuniste 28 luglio 2008

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, Blog, Giornali, Italiani, partiti, Politici, Veltroni.
Tags: , , , , , , ,
22 comments

Stalin schiacciò nel sangue la rivolta di Budapest nel 1956

L'Unione Sovietica schiacciò nel sangue la rivolta di Budapest nel 1956

Giannini e Scalfari accusano Grillo di “subcultura”, “qualunquismo” e “pressappochismo” per aver messo in dubbio la salute (mentale?) del Presidente della Repubblica nel Post: Steve Jobs e Giorgio Napolitano

Naturalmente Scalfari e Giannini dimenticano i “bei tempi” in cui la Repubblica faceva esattamente la stessa operazione contro l’allora presidente Francesco Cossiga.

La polemica tra Repubblica e Grillo pare scritta secondo categorie dialettiche vetero-comuniste:

  • Sia Repubblica (a suo tempo contro Cossiga) che Grillo (oggi contro Napolitano) utilizzano l’antico metodo sovietico di far passare per pazzo chiunque abbia idee diverse. Per i sovietici chi non era allineato all’ortodossia comunista era pazzo e quindi finiva internato nei manicomi criminali di Stato.
  • Per Repubblica chi, come Grillo, attacca un presidente espressione del partito egemone della Sinistra deve essere essere perseguito per “Vilipendio”. Chi invece attaccava un presidente democristiano con argomenti simili faceva bene.
  • Beppe ricorda con nostalgia il passato di Giorgio Napolitano. Forse Grillo si riferisce a quel passato in cui Giorgio Napolitano applaudiva tempestivamente l’Unione Sovietica per aver schiacciato nel sangue la rivolta di Budapest del 1956?

Beppe Grillo sulla spazzatura a Napoli: non ci resta che piangere 26 maggio 2008

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, Blog, Ecologia, economia, Giornali, partiti, Politici.
Tags: , , , , , ,
36 comments

La lettera di Beppe Grillo al Presidente della Repubblica sui rifiuti campani è liberamente ispirata a “J’accuse” di Emile Zola. Visto il destinatario, la lettera dall”Antigrillo al Capo Popolo Beppe Grillo, sarà liberamente ispirata alla “Lettera a Svonarola” di Benigni e Troisi.

Estate (quasi) del 2008,

Carissimo (quasi) Grillo, quanto sei bello! Quanto ci piaci a noi Antigrilli. Senza di te nemmeno esisteremmo, quindi ci rivolgiamo a te (quasi) padre di noi.

Scusa le volgarità eventuali. Ti salutiamo con la nostra faccia sotto i tuoi piedi, senza chiederti nemmeno di stare fermo, puoi muoverti quanto ti pare e piace e noi zitti sotto.

Tu Grillo sei il Savonarola dei tempi moderni, capo popolo, fustigatore eccelso degli (altrui!) vizi, esempio (quasi!) fulgido, di ambientalismo attivo, risparmio energetico (quasi!), rispetto per il lavoro (quasi) (almeno quando non si tratta di Pietro Ricca che lavorava con te). Beppe, fulgido esempio di candida fedina penale immacolata (quasi!), oggi scrivi da capo (popolo) a capo (dello stato) una lista di luoghi comuni atti a spiegare la situazione dei rifiuti a Napoli ed in Campania.

Naturalmente il tuo rispetto (di capo popolo) per il popolo, ti impedisce di attribuire ai Campani la minima responsabilità per quanto sta avvenendo. Non solo. Arrivi fino al capolavoro di follia politica di scrivere: “Solo dopo l’accertamento di queste verità si potrà pretendere dai campani un comportamento rigoroso, ispirato alla correttezza civile senza alcuno sconto verso le Istituzioni e verso la propria coscienza.

Beppe Grillo, leggendo questa frase capisco che tu vuoi che Napoli sia sommersa di spazzatura, finché i napoletani non saranno talmente disperati da rivolgersi a te, novello Masaniello o moderno Savonarola.

(altro…)

Grillo, sempre più uomo politico, evita lo scontro con il Quirinale 26 dicembre 2007

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, indulto, Mafia, mastella, Politici.
Tags: , ,
24 comments

La notizia:

“Roma, 24 dicembre 2007
Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, dopo le segnalazioni ricevute sulle critiche condizioni di salute di Bruno Contrada, ha avviato la pratica di concessione della grazia.” (link)

La stessa notizia riportata da Grillo:

“Mastella non si ferma neppure a Natale. Ha chiesto la grazia per Bruno Contrada, l’ex dirigente del SISDE condannato a dieci anni per concorso esterno in associazione mafiosa. Il presidente Napolitano ha trasmesso la richiesta ricevuta dall’avvocato di Contrada”. (link)

Bravo Grillo, bel modo di rigirare la frittata (la notizia)!

 Grillo rigira la frittata

Facciamo sembrare che l’iniziativa sia stata presa dal solito Mastella e poi giù pesante contro di lui per tutto il Post. Più facile prendersela con lui che con Napolitano. Vero Grillo coraggioso?

Sì, ma quanto ci costi? 26 novembre 2007

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, Politici, Travaglio.
Tags: , , , , ,
6 comments

Grande Beppe Grillo! Oggi ha mirato in alto… fino al colle più alto! Però ha sparato a sale, non a pallettoni. Infatti Grillo ha “dimenticato” :

1) di far riferimento agli scandalosi ignobili costi del Quirinale, che dovrebbero far vergognare chi si permette di lanciare monitor sulle altrui teste.

2) di ricordare come l’imbarazzante situazione anagrafica abbia consentito all’ottuagenario “uomo del Colle” di applaudire tempestivamente Stalin perchè i suoi carri armati schiacciavano nel sangue i giovani ungheresi che chiedevano la libertà nel 1956. Travaglio e Grillo dovrebbero ricordare anche questi di scheletri negli armadi!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: