jump to navigation

Grillo, Antigrillo, il metodo Travaglio e le pubbliche confessioni 16 maggio 2008

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, Politici, Pregiudicato.
Tags: , , , , , , ,
30 comments

Confassioni di Grillo ed Antigrillo

Oggi Grillo confessa. Lo farò anche io:

  • se io a 29 anni fossi stato assunto come giovane avvocato (ovvero precario) in uno dei più importanti studi legali della mia città,
  • se il titolare di questo importante studio legale fosse stato anche professore universitario, parlamentare e presidente della commissione bilancio della Camera de Deputati,
  • se il titolare di questo studio mi avesse chiesto di entrare con il 3% delle quote come amministratore di una società di brokeraggio assicurativo che già nasceva con i contratti di alcune importanti società assicurative del Nord Italia,
  • se i soci di questa società fossero stati il “megaprofessore onorevole galattico” La Loggia, mio capo titolare del mio studio legale ed altri importanti clienti del suo studio legale, tutti incensurati,

lo confesso; io avrei accettato con entusiasmo. Sarei stato persino convinto che tale proposta fosse una prova di stima del “mega avvocato presidente stellare”. Avrei accettato, sprezzante del pericolo che dopo venti anni qualcuno degli altri soci avrebbe potuto essere indagato e condannato per mafia. Non credo che sarei uscito da siffatta società dopo un anno e mezzo, liquidando il mio 3% di quote come ha fatto Schifani a 30 anni.

Questa confessione mi rende peggiore di uno che ha avuto frequentazioni mafiose. Mi rende uno che avrebbe accettato di avere tali frequentazioni, ma non ne ha nemmeno avuto l’occasione!

Hanno arrestato l’UDEUR, ma non si capisce perché 16 gennaio 2008

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, mastella, partiti, Politici, Pregiudicato.
Tags: , , , , ,
8 comments

Stasera leggevo il documentatissimo articolo di Marco Travaglio sul Blog di Grillo. Marco sa tutto sulla miriade di procedimenti penali cui è sottoposta l’UDEUR. Quasi “l’ira vendicatrice di un popolo oppresso” stava per contagiarmi. Poi ho cercato di capire.

Mi sono fermato alla prima domanda: “Perché li hanno arrestati?” Marco Travaglio non poteva aiutarmi. Quando ha scritto la lettera a Grillo, ancora non si conoscevano i capi d’imputazione. Nemmeno si sapeva che lo stesso Mastella è indagato per 7 reati.

Ho provato da solo ed ecco cosa ho scoperto dal Corriere della Sera:

“Mastella, a cui sono stati contestati sette reati (concorso esterno in associazione per delinquere, due episodi di concorso in concussione e uno di tentata concussione, un concorso in abuso d’ufficio e due concorsi in falso) […]
In particolare, secondo quanto si è appreso, i quattro avrebbero costretto Bassolino ad assicurare loro la nomina a commissario dell’Asi di Benevento di una persona «liberamente designata da Mastella». Non è stato però precisato quale sia stato l’elemento di pressione utilizzato nei confronti del capo della giunta regionale, forse solo un «ricatto» politico, ovvero la minaccia di uscire dalla coalizione di maggioranza”

Devo dire che mi viene il mal di pancia ogni volta leggo “concorso esterno in associazione per delinquere”, un reato che non esiste sul codice penale, ma nasce ultimamente dalla giurisprudenza.

Poi mi pare che, se si dovessero arrestare quattro persone per una raccomandazione, la popolazione italiana sarebbe ridotta di almeno un terzo. Deve esserci dell’altro. Si saranno forse fregati dei soldi? Per ora non sembra.

Spero che Travaglio ci spieghi bene domani. Intanto stanotte vado a dormire in stato confusionale… Anche se credo che dormirò meglio dei vertici UDEUR…

Buonanotte.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: