jump to navigation

Grillo, Travaglio, leggete cosa vi dice Falcone: “La cultura del sospetto non è l’anticamera della verità, è l’anticamera del khomeinismo” 25 maggio 2011

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, Mafia, Travaglio.
Tags:
2 comments

Grillo e Travaglio vogliono arruolare Falcone nella schiera dei populisti giustizialisti e politicanti. Ci provano con questi due post vigliacchi: 1 e 2

Purtroppo per l’Italia, Giovanni Falcone non può difendersi personalmente dall’abbraccio mortale di questi buffoni.

A difendere Giovanni Falcone può provvedere solo la vita di Giovanni Falcone.

Io in silenzio, con rispetto, gratitudine ed ammirazione, mi limito a riportare alcuni passi della biografia di Falcone secondo me significativi per capire chi furono i tanti nemici e i pochi amici di Falcone.

La fine del Pool Antimafia

Se lo Stato aveva conseguito una vittoria memorabile, la partita era lungi da considerarsi conclusa. Inoltre, Caponnetto si apprestava a lasciare l’incarico per ragioni di salute, e raggiunti limiti di età. Alla sua sostituzione vennero candidati Falcone, ed Antonino Meli. Nel settembre 1987, dopo una discussa votazione, il Consiglio Superiore della Magistratura nominò Meli. A favore di Falcone, votò anche il futuro Procuratore della Repubblica di Palermo, Giancarlo Caselli, in dissenso con la corrente di Magistratura Democratica cui apparteneva.

….

(altro…)

Perché Travaglio può scrivere: “L’Italia è una Repubblica fondata sulla mafia”, mentre Lassini non può scrivere: “Via le BR dalle procure”? 19 aprile 2011

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Giustizia, Politici, Travaglio.
Tags: , , ,
13 comments

Perché Lassini è indagato e Travaglio no?

L’articolo del codice penale grazie al quale la Procura di Milano vuole processare Lassini è il 290:

Chiunque pubblicamente vilipende la Repubblica, le assemblee legislative o una di queste, ovvero il Governo, o la Corte costituzionale, o l’ordine giudiziario è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000.

La stessa pena si applica a chi pubblicamente vilipende le Forze armate dello Stato o quelle della liberazione. Articolo cosi’ modificato dalla L. 24 febbraio 2006, n. 85.

(altro…)

Beppe Grillo tira fuori 16000 Euro! L’Antigrillo aveva ragione. Travglio è stato condannato per diffamazione 20 giugno 2010

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, Rai, Travaglio.
11 comments

Il Luglio 31, 2008, l’Antigrillo aveva scritto che Marco Travaglio sarebbe stato condannato per aver ingiuriato il Presidente del Senato Schifani

Dopo due anni Travaglio è stato condannato a risarcire Sedicimila euro a Schifani.

L’Antigrillo ha la memoria lunga, mentre Beppe Grillo ha …. il braccino corto, nonostante i suoi guadagni di milioni di Euro annui. Beppe, avevi promesso di lanciare una sottoscrizione per aiutare Travaglio a pagare.

(altro…)

L’innovatore Veltroni massacrato dai reazionari Grillo, Travaglio, Berlusconi, Di Pietro, Girotondini e Sinistra Extraparlamentare 8 luglio 2008

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, Berlusconi, Ecologia, economia, Italiani, partiti, Politici, Prodi, Travaglio, Veltroni.
36 comments

Molti avrebbero voluto vedere Veltroni in Africa

Molti avrebbero preferito Veltroni in Africa.

Povero Veltroni. In Italia, paese immobile, tutti si lamentano di tutto ma nessuno vuole cambiare nulla. Chi, come Veltroni, cerca di modernizzare il paese da fastidio a tutti ed ha il destino segnato.

La solita esternazione di Travaglio, pubblicata ieri da Grillo, è un capolavoro di ritorno al passato:

  • Si torna agli anni ’70, quando l’avversario politico era necessariamente “Fascista”.
  • Si spera di tornare al ’94 quando il primo governo Berlusconi cadde, ad opera della Presidenza della Repubblica e della Lega, sotto i colpi del PM Di Pietro che recapitava in pieno G8 un avviso di garanzia che ha innescato un processo concluso con piena assoluzione. Putroppo Napolitano non collabora e Bossi non fa fregare di nuovo.
  • Si spera di ricrostruire una fallita alternativa a Berlusconi basata solo sull’Antiberlosconismo e composta dagli stessi vetero-comunisti, ex PDS, Verdi e Cattolici di Sinistra che non sono d’accordo tra loro su nulla.
  • Si cerca di far credere che la colpa per la sconfitta alle ultime elezioni non sia del più impopolare governo che l’Italia abbia mai avuto, ma del povero Veltroni che ha potuto solo limitare i danni creati da Prodi, Pecoraro Scanio Mastella e compagnia.

(altro…)

Olanda-Italia 3-0: ecco cosa possono fare i moralisti 10 giugno 2008

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, Italiani, Travaglio.
Tags: , , , , , , , , , , ,
53 comments

I moralisti hanno moralizzato il calcio italiano. Sono uomini d’onore.

I moralisti dovevano scegliere il nuovo allenatore della squadra italiana, per sostituire il reprobo dimissionario Lippi.

I moralisti sono uomini d’onore. Avranno certamente scelto Roberto Donadoni come allenatore della nazionale di calcio con criteri oggettivi di professionalità, esperienza, ottimi risultati raggiunti come allenatore.

Vediamoli i “titoli” dell’allenatore prescelto dai moralisti:

nella stagione 2001/2002 guidò il Lecco al 9° posto in Serie C1; nel 2003/2004 guidò il Genoa in serie B, ma fu esonerato dopo 3 sconfitte; nel 2004/2005 approda alla serie A guidando il Livorno per la seconda metà del campionato fino all’ottavo posto; nel 2006 si dimette da allenatore del Livorno per le critiche subite dal presidente quando il Livorno era quinto in campionato.

Esperienza internazionale da allenatore: zero. Era l’allenatore più qualificato per prendere il posto che era stato di Lippi? I moralizzatori hanno ritenuto di sì. Ed i moralizzatori sono uomini d’onore. Non si può certo supporre che abbiano fatto la loro scelta sulla base di criteri estranei.

Invece la cricca del calcio aveva scelto Lippi, sicuramente per raccomandazione e motivi politici: Lippi era stato (orrore orrore) allenatore della Juve di Moggi per 5 anni; aveva ottenuto tre Scudetti, una Coppa Campioni, due secondi posti in Champions Leaugue; dopo una stagione all’Inter tornato alla Juve aveva vinto altri due scudetti e perso ai rigori la quarta finale di Champions League della carriera.

Ma i moralisti – moralizzatori non si sono fermati quì. Per motivi certamente di professionalità ed esperienza, hanno ritenuto di dover esonerare da un giorno all’altro il campione del mondo Claudio Gentile, che come CT della nazionale under 21 aveva vinto i Campionati Europei due anni prima. Certamente i moralisti, uomini d’onore, avranno scelto Pierluigi Casiraghi per la sua professionalità ed esperienza come allenatore: Monza, in qualità di allenatore delle squadre giovanili, nel Maggio del 2003 allenatore del Legnano (Serie C2), ma l’avventura dura poco; torna al Monza fino a quando nel luglio 2006, grazie ai moralizzatori, sostituisce Gentile sulla panchina dell’Under 21.

Dimenticavo… Nel Campionato europeo di calcio 2007 l’Under 21 di Casiraghi è stata eliminata al primo turno.

Ma i moralisti sono uomini d’onore.

Grillo e Travaglio cominciano ad annoiarmi… 2 giugno 2008

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, Berlusconi, Ecologia, economia, Italiani, Politici, Travaglio.
Tags: , ,
54 comments

… il che mette in pericolo la stessa esistenza di questo Blog.

Non ne posso più. Sempre i soliti temi, , sempre la solite assurdità, i soliti magistrati infallibili, i soliti attacchi velenosi contro chi, tipo Bertolaso, cerca di fare qualcosa, magari commettendo errori.

Mi sto scocciando di commentare questi buffoni che vorrebbero chiudere tutti i termovalorizzatori, facendo credere che l’Italia potrebbe essere l’unico paese al modo a riciclare il 100% dei rifiuti e disinteressandosi di che fine farebbero i sacchi di spazzatura durante il percorso di trasformazione del nostro paese in Giardino dell’Eden.

Mi sono stufato di questa gente che propone idiozie come la “Decrescita felice” ed allo stesso tempo crea l’aspettativa di posto fisso, buono stipendio e contratto a tempo indeterminato per tutti, dimenticando di spiegare chi e come dovrebbe tirar fuori le centinaia di miliardi di Euro necessari a tale meravigliosa trasformazione del nostro mercato del lavoro.

(altro…)

Grillo, ma non lo senti il suono delle parole “Consulente del Ministero dell’Ambiente”? 19 gennaio 2008

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, Ecologia, partiti, Politici, Travaglio.
Tags: , ,
9 comments

Nel tuo Blog hai messo un’intervista ad un certo Maurizio Pallante che tu definisci: “esperto di tecnologie ambientali e consulente del ministero dell’Ambiente”

A me il suono delle parole: ” consulente del Ministero dell’Ambiente” fa accapponare la pelle e girare…

I consulenti ti aiutano!

Grillo, ma non lo sai che quella dei “consulenti” è l’ultima trovata dei politici italiani per girare legalmente soldi provenienti dalle nostre tasse ai loro amici, magari ex assessori di qualche comune, magari non rieletti e magari riciclati come consulenti?

Sicuramente non sarà il caso di Maurizio Pallante, il quale certamente avrà ottenuto le sue consulenze (chissà quanto costose) non per amicizie politiche, ma il suo eccezionale curriculum e la sua conoscenza scientifica. Visto che il post di Grillo mette un link a wikipedia, io ho seguito il link ed ecco cosa ho trovato:

“Maurizio Pallante (Roma, 1947), laureato in lettere, consulente del Ministero dell’Ambiente per l’efficienza energetica, principalmente attivo come saggista. Fondatore con Mario Palazzetti, Tullio Regge nel 1988 del Comitato per l’uso razionale dell’energia (CURE), ha svolto l’attività di assessore all’Ecologia e all’Energia del comune di Rivoli. Svolge attività di ricerca e di pubblicazione saggistica nel campo del risparmio energetico e delle tecnologie ambientali. Collabora con Caterpillar per la festa della Decrescita felice, di cui è il principale ispiratore. È membro del comitato scientifico di “M’illumino di meno”.

Lo Stato ha milioni di dipendenti, centinaia di migliaia di dirigenti, centinaia di migliaia di eletti, ben pagati, spesso super privilegiati e deve pure pagare questi “consulenti” per farsi consigliare come continuare a non far nulla!

Ho trovato un interessante articolo, a proposito delle consulenze, in cui è citato proprio Marco Travaglio. (altro…)

Grillo, impara a vincere! 17 gennaio 2008

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, indulto, mastella, partiti, Politici, Pregiudicato, Prodi, Rai, Travaglio.
Tags: , ,
19 comments

Grillo ha vinto. Mastella si è di messo dimesso. La moglie di Mastella è agli arresti domiciliari. Numerosi amici, parenti ed iscritti all’UDEUR sono agli arresti.

Se poi, tra cinque anni, il processo finirà senza condanne, ciò non potrà certo scalfire la vittoria ottenuta da Beppe Grillo contro Clemente Mastella.

Però Beppe poteva evitare di scrivere una specie di orrida canzone sulle spoglie del nemico sconfitto, invitando così la folla al vigliacco tripudio sulle spoglie del nemico sconfitto:

“[…]Prodi (4) io per te son stato
come un disco che fa l’indulto (5)
e poi si getta via
applausi della Cosca intorno a me
applausi tu sola Sandra non ci sei (altro…)

Sì, ma quanto ci costi? 26 novembre 2007

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, Politici, Travaglio.
Tags: , , , , ,
6 comments

Grande Beppe Grillo! Oggi ha mirato in alto… fino al colle più alto! Però ha sparato a sale, non a pallettoni. Infatti Grillo ha “dimenticato” :

1) di far riferimento agli scandalosi ignobili costi del Quirinale, che dovrebbero far vergognare chi si permette di lanciare monitor sulle altrui teste.

2) di ricordare come l’imbarazzante situazione anagrafica abbia consentito all’ottuagenario “uomo del Colle” di applaudire tempestivamente Stalin perchè i suoi carri armati schiacciavano nel sangue i giovani ungheresi che chiedevano la libertà nel 1956. Travaglio e Grillo dovrebbero ricordare anche questi di scheletri negli armadi!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: