jump to navigation

Non è colpa dell’Europa. Grillo, Letta, Monti e Berlusconi sono dei bugiardi 13 novembre 2013

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, Berlusconi, economia, Letta, Monti, partiti.
Tags:
1 comment so far

ancora tasse
Chi crede che l’Europa ci imponga qualcosa di negativo, vada subito in banca, faccia un mutuo sulla propria casa e sperperi tutti i soldi.
L’unica cosa che l’Europa chiede al governo è di non indebitarsi troppo rapidamente.

(altro…)

A Milena Gabanelli il Premio Pulizer… della reticenza. 16 aprile 2013

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, partiti, Politici.
Tags: , , ,
add a comment

Milena Gabanelli ha portato l’asservimento al PD a livelli sublimi:

Un servizio di 10 minuti sulla banca del PD senza nominare nemmeno una volta il PD:

(altro…)

Beppe Grillo: uno sciacallo o solo un abile negoziatore? 6 marzo 2013

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, economia, partiti, Politici.
8 comments

Beppe Grillo è uno sciacallo o solo un abile negoziatore?

Beppe Grillo è uno sciacallo?

Il piano di Beppe Grillo sembra molto semplice: non fare nulla per salvare l’Italia dal disastro, lasciare che le agenzie di Rating declassino il nostro ingente debito, che il finanziamento sul mercato diventi impossibile, che la situazione italiana diventi disperata come quella greca per poi conquistare come uno sciacallo le spoglie di un paese stremato in bancarotta. (altro…)

Italia ingovernabile: servono elezioni a Giugno con Renzi candidato 1 marzo 2013

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, Berlusconi, economia, Italiani, Monti, partiti, Politici, Renzi.
Tags: , , , , ,
2 comments

Sinistra, Centrodestra e Grillo possono solo uccidersi. Come nella legenda Polpo Murena ed Aragosta devono rimanere immobili perché ciascuno di loro può mangiare uno degli altri due ed essere mangiato dall’altro.

I tre grandi schieramenti presenti in Parlamento sono semplicemente incompatibili. Qualsiasi accordo tra loro rappresenterebbe un abbraccio mortale:

  • Un governissimo PD – PDL sarebbe un suicidio per il PD perché:
    • durerebbe poco
    • sarebbe incompatibile con l’addestramento degli elettori di Sinistra all’odio contro Berlusconi
    • lascerebbe a Beppe Grillo la palma dell’unica vera opposizione italiana in un momento storico in cui gli Italiani affrontano grandi sofferenze; (altro…)

Perdono perché sono settari ed intimamente antidemocratici 25 febbraio 2013

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Italiani, partiti, Politici.
10 comments

Avevano un giovane candidato, Matteo Renzi, amato dagli Italiani, capace di vincere e governare. Però la loro principale preoccupazione era NON FAR VOTARE troppi Italiani alle Primarie.

Renzi Bersani

Renzi Bersani

Loro dovevano imporre agli Italiani uno che obbediva a Brehznev.

Bersani è riuscito a fregare Renzi con cavilli vari. Ora si appresta a fregare anche Grillo 12 dicembre 2012

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, partiti, Politici.
Tags: , , ,
add a comment

Vogliono impedire ai Grillini di presentarsi alle elezioni!

L’Antigrillo firmerà subito le liste Grillo.

Io non voterò mai Grillo alle elezioni, ma firmerò le sue liste perché:

“Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere”, Voltaire

(altro…)

Per cambiare resterà solo Grillo. Che disastro! 3 dicembre 2012

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, Berlusconi, Italiani, Monti, partiti, Politici.
4 comments

Monti è riuscito a dimostrare che AL PEGGIO NON C’E’ MAI LIMITE.

Bersani si appresta a fornire un’ulteriore conferma.

Al peggio non c'è mai limite

Al peggio non c’è mai limite

I poveri Italiani negli ultimi 15 anni hanno sempre e giustamente votato per mandare a casa chi aveva governato male.

Il loro problema è che contro chi aveva governato male, si presentava sempre quello che aveva governato male al turno precedente.

Oggi Bersani conferma il trend.

(altro…)

Monti come Berlusconi: contagiati dal Comunismo, ci portano al disastro 28 novembre 2012

Posted by antibeppegrillo in Berlusconi, economia, partiti.
Tags: ,
4 comments

Comunisti per non aver vissuto il Comunismo

Comunisti per non aver vissuto il Comunismo

  • Berlusconi, imprenditore, promette la rivoluzione liberale.
    • Vince.
    • Comincia  a governare da liberale.
    • Prova a tagliare la spesa pubblica con una seria riforma delle pensioni.
    • Dopo 7 mesi lo cacciano.
    • Si converte al Comunismo imperante.
    • Passa i successivi 15 anni ad aumentare la spesa pubblica e quindi la presenza dello Stato, seguendo in questo il manuale del buon post – comunista.
    • L’Italia non resiste a tanto statalismo. Si arriva quasi al baratro nell’estate del 2011.
  • Monti, rettore della Bocconi, nominato Commissario Europeo dal Berlusconi liberale del ’94, viene scelto per salvare l’Italia dal disastro.
    • Comincia da Liberale, con un serio taglio della Spesa Pubblica attuato, anche in questo caso, con una seria riforma delle pensione.
    • Dopo due mesi prende gusto alla poltrona e capisce che, se vuoi governare in Italia, devi fare il Comunista.
    • Ha bisogno di soldi per accontentare i suoi amichetti a Bruxelles.
    • Aumenta pesantemente l’imposizione fiscale.
    • Porta l’Italia in recessione.
    • Vara una riforma del lavoro che riduce ancora di più la flessibilità ed aumenta l’ingerenza dello Stato nella libera contrattazione.
    • Porta l’Italia in una recessione così pesante che riduce le entrate fiscali di circa lo stesso importo ottenuto aumentando l’imposizione fiscale (fonte)
    • Riporta l’Italia sull’orlo del fallimento come l’anno scorso. L’unica differenza è che ci stiamo arrivando con i cittadini più spennati e l’economia decresciuta del 2% circa (fonte)

(altro…)

La struttura PD ha votato Bersani per mantenere privilegi e soldi pubblici 26 novembre 2012

Posted by antibeppegrillo in economia, Italiani, partiti, Politici.
add a comment

Bersani è il capo di una elefantiaca struttura fatta di migliaia di consiglieri (regionali, provinciali, comunali, circoscrizionali), assessori, parlamentari, presidenti di provincia…
Questa struttura lo ha votato compatta alle primarie, non certo per farsi ridurre i privilegi.

Alfano Bersani Casini, il trio che tiene in piedi il Governo tutto tasse e spesa pubblica di Monti

Alfano Bersani Casini, il trio che tiene in piedi il governo tutto tasse e spesa pubblica di Monti

Perciò invito chiunque non sia un politico che prende soldi dallo Stato a valutare le parole di Matteo Renzi:

“Nessuno è al di sopra del rigore che la crisi ci impone. Occorre ridurre da subito i costi della politica, anche attraverso il dimezzamento del numero dei parlamentari. La politica torni a essere assolvimento di un dovere civico e non una forma di assicurazione economica.” http://www.matteorenzi.it/

Monti può salvare l’Italia da Grillo, Bersani e Camusso 10 maggio 2012

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, economia, liberalismo, Monti, partiti, Politici.
Tags:
5 comments

L’Italia si è salvata dal populismo di Berlusconi e dal mediocre e litigioso gruppo di potere che questi aveva portato al potere. Le elezioni dicono chiaramente che nessuno vuole più sentire parlare di Cavaliere e Berluscones.

Se Grillo e Bersani prendono il controllo come indica il voto di Domenica, l’Italia finisce così:

Da Berlusconi e Bossi a Grillo e Bersani
Da Berlusconi e Bossi a Grillo e Bersani

Monti può salvarci da questo tracollo, se ha il coraggio di diventare rapidamente un politico vero.

(altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: