jump to navigation

Grillo furioso per aver affondato Prodi e regalato l’Italia a Berlusconi 27 gennaio 2008

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, mastella, partiti, Politici, Prodi.
Tags: , , , , , ,
31 comments

Grillo ha capito cosa ha fatto. Ha dato un contributo importante all’affondamento del Governo Prodi e, probabilmente, ad altri cinque anni di Governo Berlusconi. Il governo Prodi infatti si reggeva su un unico fragile pilastro: l’Antiberlusconismo basato su una specie di rimasuglio della vecchia “Question Morale” di Berlinguer. (altro…)

Barabba Barabba Barabba! 22 gennaio 2008

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, mastella, Politici, Pregiudicato.
Tags: , ,
11 comments

La folla preferisce liberare un omicida

Il capopolo Grillo conosce la folla, che, tutto sommato, non è cambiata in 2000 anni.

Il Brabba di oggi è Vallanzasca, condannato per omicidi, rapine e sequestri di persona.

Tra un colpevole di omicidio ed un sospettato di un reato poco chiaro e con prove dubbie, Grillo, capo-popolo demagogo, URLA insieme alle sue folle, 2000 anni dopo, LIBERATE BARABBA!

Grillo, impara a vincere! 17 gennaio 2008

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, indulto, mastella, partiti, Politici, Pregiudicato, Prodi, Rai, Travaglio.
Tags: , ,
19 comments

Grillo ha vinto. Mastella si è di messo dimesso. La moglie di Mastella è agli arresti domiciliari. Numerosi amici, parenti ed iscritti all’UDEUR sono agli arresti.

Se poi, tra cinque anni, il processo finirà senza condanne, ciò non potrà certo scalfire la vittoria ottenuta da Beppe Grillo contro Clemente Mastella.

Però Beppe poteva evitare di scrivere una specie di orrida canzone sulle spoglie del nemico sconfitto, invitando così la folla al vigliacco tripudio sulle spoglie del nemico sconfitto:

“[…]Prodi (4) io per te son stato
come un disco che fa l’indulto (5)
e poi si getta via
applausi della Cosca intorno a me
applausi tu sola Sandra non ci sei (altro…)

Hanno arrestato l’UDEUR, ma non si capisce perché 16 gennaio 2008

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, mastella, partiti, Politici, Pregiudicato.
Tags: , , , , ,
8 comments

Stasera leggevo il documentatissimo articolo di Marco Travaglio sul Blog di Grillo. Marco sa tutto sulla miriade di procedimenti penali cui è sottoposta l’UDEUR. Quasi “l’ira vendicatrice di un popolo oppresso” stava per contagiarmi. Poi ho cercato di capire.

Mi sono fermato alla prima domanda: “Perché li hanno arrestati?” Marco Travaglio non poteva aiutarmi. Quando ha scritto la lettera a Grillo, ancora non si conoscevano i capi d’imputazione. Nemmeno si sapeva che lo stesso Mastella è indagato per 7 reati.

Ho provato da solo ed ecco cosa ho scoperto dal Corriere della Sera:

“Mastella, a cui sono stati contestati sette reati (concorso esterno in associazione per delinquere, due episodi di concorso in concussione e uno di tentata concussione, un concorso in abuso d’ufficio e due concorsi in falso) […]
In particolare, secondo quanto si è appreso, i quattro avrebbero costretto Bassolino ad assicurare loro la nomina a commissario dell’Asi di Benevento di una persona «liberamente designata da Mastella». Non è stato però precisato quale sia stato l’elemento di pressione utilizzato nei confronti del capo della giunta regionale, forse solo un «ricatto» politico, ovvero la minaccia di uscire dalla coalizione di maggioranza”

Devo dire che mi viene il mal di pancia ogni volta leggo “concorso esterno in associazione per delinquere”, un reato che non esiste sul codice penale, ma nasce ultimamente dalla giurisprudenza.

Poi mi pare che, se si dovessero arrestare quattro persone per una raccomandazione, la popolazione italiana sarebbe ridotta di almeno un terzo. Deve esserci dell’altro. Si saranno forse fregati dei soldi? Per ora non sembra.

Spero che Travaglio ci spieghi bene domani. Intanto stanotte vado a dormire in stato confusionale… Anche se credo che dormirò meglio dei vertici UDEUR…

Buonanotte.

Grillo, sempre più uomo politico, evita lo scontro con il Quirinale 26 dicembre 2007

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, indulto, Mafia, mastella, Politici.
Tags: , ,
24 comments

La notizia:

“Roma, 24 dicembre 2007
Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, dopo le segnalazioni ricevute sulle critiche condizioni di salute di Bruno Contrada, ha avviato la pratica di concessione della grazia.” (link)

La stessa notizia riportata da Grillo:

“Mastella non si ferma neppure a Natale. Ha chiesto la grazia per Bruno Contrada, l’ex dirigente del SISDE condannato a dieci anni per concorso esterno in associazione mafiosa. Il presidente Napolitano ha trasmesso la richiesta ricevuta dall’avvocato di Contrada”. (link)

Bravo Grillo, bel modo di rigirare la frittata (la notizia)!

 Grillo rigira la frittata

Facciamo sembrare che l’iniziativa sia stata presa dal solito Mastella e poi giù pesante contro di lui per tutto il Post. Più facile prendersela con lui che con Napolitano. Vero Grillo coraggioso?

In Italia la magistratura è di sinistra, in gran parte. Dillo Grillo! 5 dicembre 2007

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, mastella, partiti.
Tags: , , , , , , , ,
5 comments

Grillo, basta con le mezze verità che diventano menzogne!

Continui a far finta che i magistrati Forleo e De Magistris siano stati sottoposti a procedimenti disciplinari solo in quanto hanno aperto inchieste su politici.

Ma porca miseria Grillo! Sono 10 anni che magistrati inquisiscono politici di Centro Destra con il plauso del CSM che gli fa fare carriera, a prescindere dl fatto che queste inchieste portino ad assoluzioni o condanne.

Grillo perché fingi di non accorgerti che il CSM è intervenuto solo a difendere i capi del Centrosinistra? Grillo il CSM è l’organo di autogoverno dei magistrati perché composto per i due terzi da magistrati.

Grillo stai cercando di far passare per vera una menzogna. Ciò è disgustoso, oltre che ridicolo. Beppe, nel Post di oggi “Nessuno tocchi Clementina” arrivi a scrivere, senza nemmeno vergognarti:

“La prima, che si occupa delle inchieste sui magistrati, è composta da: Patrono Antonio (presidente), Vacca Letizia (vicepresidente), Anedda Gianfranco, Pepino Livio, Roia Mario, Arcuri Maurizio, Lignola Ferdinando, Brancaccio Matilde, Digilio Maria. Una commissione talmente autonoma e indipendente che alcuni suoi membri sono messi in quota, pubblicamente, ai partiti “.

Grillo 2 su 9 sono politici: 2 su 9 contano ben poco! Chi decide nel CSM sono i magistrati. Sono i magistrati a sanzionare De Magistris e Forleo. Sono gli stessi magistrati che da anni difendono a spada tratta tutti i loro colleghi che indagano su esponenti del Centrodestra. Com’è possibile che tu, Beppe, non ti accorga di questa disparità?

La casta dei magistrati, con i provvedimenti contro De Magistris e Forleo, ha dimostrato ancora una volta da che parte sta, ma Grillo lo nega. Perché?

In Italia chi denuncia le malefatte della Sinistra finisce nel fango 29 novembre 2007

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, mastella, Politici, Pregiudicato.
2 comments

Caro Grillo, Clementina Forleo e te avete una caratteristica in comune: il coraggio. Quello vero. Quello di denunciare le porcate della sinistra di Governo.

Bene ha fatto Beppe a difendere Clementina nel post di oggi: “Il Trio Lescano”

Per questo avete tutti contro. In Italia se uno dice che Berlusconi è ladro o mafioso lo fanno deputato o ministro. Se uno osa mettere in discussione un ministro della giustizia o degli esteri di un governo di sinistra, finisce dritto nel fango.

Ci hanno provato con Grillo, che però ha la forza di 300.000 seguaci. Ci sono riusciti con De Magistis e Clementina Forleo.

Mastella sull’orlo di una crisi di nervi 9 ottobre 2007

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, Blog, Inglese, mastella, Politici.
Tags: , , , ,
10 comments

Grillo vince contro Mastella. Mastella cede alla provocazione di una decina di Grillini e si lascia sfuggire un labiale con la V che lo mette al… basso livello verbale del V day. In viaggio ufficiale, scortato dalla polizia americana, con New York piena di italo-americani festanti con le bandiere tricolori, l’ultima cosa da fare era lanciare una V in mondovisione.

A dire la verità Grillo minimizza la portata della provocazione quando scrive semplicemente:

“Erano degli italiani con cartelli a favore di De Magistris” la verità è che i Grillini, non si sono limitati all’esposizione dei cartelli, hanno anche gridato a Mastella: (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: