jump to navigation

L’ira funesta di Grillo 24 marzo 2013

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo.
Tags: , , ,
trackback

Grillo sfoga la sua rabbia con un Post ancora più sporco e volgare del solito ( link ).

la rabbia di Grillo monta dal giorno dopo la sua vittoria elettorale

la rabbia di Grillo monta dal giorno dopo la sua vittoria elettorale

  • Incapace di sostenere un confronto con chi non s’inginocchia alle sue idee, si esprime solo con il monologo, rifiutando il dialogo.
  • Incapace di accettare la libertà di scelta che la Costituzione assegna ai parlamentari, Grillo minaccia punizioni ed espulsioni per i Senatori che hanno scelto il proprio presidente, salvo poi perdonarli con clemenza quasi divina.
  • Incapace di rispettare la libertà di commento che i Blog ed Internet garantiscono, Grillo prima fa cancellare migliaia di commenti, poi scrive un post paranoico in cui immagina un esercito di commentatori pagati per inquinare la limpida sorgente del suo Blog.

Grillo, rispettare chi la pensa diversamente da te no?

Annunci

Commenti»

1. marina - 25 marzo 2013

Bè, si può dire che sta facendo tutto da solo ….tutti quelli che esprimono opinioni in dissenso con le sue, sono infiltrati e pagati per farlo..dunque lui non ritiene anche solo possibile che ci sia qualcuno che non la pensa nello stesso modo e soprattutto che abbia il diritto di esprimere il proprio disaccordo…alla faccia della democrazia dove ognuno vale uno….alla faccia di ‘1984’….e meno male che non è lui che governa perchè altrimenti che fine farebbero quelli con idee diverse ? …speriamo che ognuno cominci a trarre le dovute conclusioni….

2. Godot - 25 marzo 2013

Che poi mi chiedo… ma crede che nessuno possa dissentire da quello che dice lui??? Cioè… crede di essere infallibile???

3. antibeppegrillo - 25 marzo 2013

Marina,
la tua domanda è pertinente ed inquietante.
Beppe Grillo in questo mi ricorda Stalin. Chiunque non era d’accordo con Stalin era un infiltrato delle plutocrazie borghesi e capitaliste occidentali ed un traditore del Popolo. La conseguenza di questo ragionamento era il processo per tradimento e la rieducazione in Siberia.

4. marina - 25 marzo 2013

E infatti, Antibeppegrillo, vedi come si prosegue…oggi ha lanciato la ‘caccia ai troll’ ,chiedendo a tutti i suoi sostenitori di ‘segnalare’ i dissidenti….questo accade solo sul suo blog al momento…MA POSSIBILE CHE NESSUNA SI ACCORGA CHE QUESTO INDIVIDUO E’ PERICOLOSO SE VOGLIAMO PARLARE DI VIVERE IN DEMOCRAZIA ???!!

5. antibeppegrillo - 26 marzo 2013

In effetti sembra in preda ad un delirio di onnipotenza… Tipo Charlie Chaplin quando giocava con il mappamondo :

6. Stefano Bernini - 6 aprile 2013

SCAMBIO DI IDEE (DI IERI SERA) CON I GRILLINI CHE GESTISCONO I POST NEL BLOG DI BEPPE GRILLO

(IO nome e cognome):

Alcune premesse:

1) Cancellarmi il post (già 5 volte) non serve a niente, tanto finchè non mi rispondete continuerò a porvi lo stesso quesito.

2) Su questo blog possono scrivere tutti e non solo quelli che votano o simpatizzano 5 stelle (quì siamo tutti adulti, appartengo a una associazione micologica on line, anche una capra sa che in un sito/blog c’è uno spazzio per i post liberi e uno riservato agli iscritti con relativo login…)

3) Oltre a riunirvi in privato andate su http://www.radioradicale.it per vedere cosa è la “trasparenza di partito”: i radicali mettono on line da 10 anni se non più non solo tutti i congressi di tutti i partiti, le riunioni delle associazioni, i processi ecc. ma anche tutte le loro riunioni di direzione, verificate voi stessi: http://www.radioradicale.it/audiovideo

La domanda:

PERCHÈ ON LINE DEI VOSTRI INCONTRI NON C’E’ TRACCIA? (lo streaming non significa “in tempo reale, in diretta” infatti può essere fruito anche in differita)

Un cittadino che non ha votato 5 stelle ma crede di aver diritto di avere un confronto, ho votato Bersani ma ho sempre dialogato (dialetticamente, ovvio) con gente del pdl, fascisti dichiarati, stalinisti, radicali e chi più ne ha ne metta, e sempre ho ottenuto risposta a una semplice domanda.

Cordiali saluti.

(GRILLINO N 1, nome senza cognome):

Radio radicale non è la novità e la protagonista del momento.Il Movimento si!Bisogna andare cauti ed evitare la strumentalizzazzione politica e mediatica.Ci prendono in giro in pratica per i nostri streaming (troppo nuova l’idea ..peccato non sia venuta a loro). Siamo in guerra adesso..è mopmento di strategia…direi siamo ancora in campagna elettorale..NON DIRE CAVOLATE MA MEDITA

(IO nome e cognome):

Comprendo che non si possa sapere tutto, e quindi mi spiego essendomi reso conto di non essere stato chiaro: ho 38 anni seguo radioradicale da 10 anni, hanno sempre messo tutto in streaming sul loro sito!, non so come siete arrivati alla conclusione che è una novità. Ma ti ringrazio per la risposta, e tristemente mi rassegnerò a digerire che non mettete on line per strategia. Se leggi i media ti accorgerai che vi prendono in giro perchè NON mettete in streaming dopo averlo sbandierato ai 4 venti, non per il contrario.
Un’ultima cosa, non credere che siccome non ti sei firmato per esteso puoi permetterti di rivolgerti a me mancandomi di rispetto. chi non rispetta l’altro non sa di non sapere.

(GRILLINA N 2 nome e cognome):

hai tutte le ragioni radio radicale è presente da sempre con le dirette in parlamento e altro ancora.
Ma qui oggi non c’è più tempo di discutere niente, bisogna solo disfare tutto per ricominciare .
Chi ha più voglia di confrontarsi con il pd? o con il pdl addirittura?
Qui si muore.
C’è solo voglia di giustizia.

DOPO QUESTO MI HANNO BANNATO DI NUOVO IL POST (6 VOLTA) E MI SONO ARRESO CAPENDO CHE LA RISPOSTA ALLA MIA DOMANDA SIA DESTINATA A RESTARE UN SEGRETO INCONOSCIBILE, MISTERO DELLA FEDE…

OGGI NON MI PUBBLICANO NEMMENO, BELLO IL NUOVO CHE AVANZA VERO?

Stefano Bernini

7. antibeppegrillo - 7 aprile 2013

Loro ti bannano, io invece vorrei, con il tuo permesso, pubblicare il tuo resoconto in prima pagina come Post.
Posso?

8. Stefano Bernini - 7 aprile 2013
9. Stefano Bernini - 7 aprile 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: