jump to navigation

I demagoghi alla Grillo demoralizzano l’Italia con i falsi diritti 21 giugno 2011

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, Bufale di Grillo, economia, partiti, Politici, Precari, Precariato.
trackback

Demagogia = dire alle persone ciò che esse vogliono sentire per sfruttarle

Dal Sole 24 Ore:

Inoltre, ha continuato ad allignare in una parte del movimento sindacale un vecchio paradigma, ereditato dagli anni Settanta, sull’esistenza di determinati “diritti sociali”, considerati irreversibili, statuiti una volta per tutte, indipendentemente dal fatto che le imprese abbiano effettivamente la possibilità materiale per sostenerne i costi e le implicazioni.

Ecco il meccanismo dei demagoghi per rovinare una nazione:

  • Dire ai cittadini che essi hanno una serie di diritti, senza specificare come e da chi questi diritti possono essere garantiti
  • Constatare che, ovviamente, questi diritti non possono essere garantiti a tutti, ma solo agli “amici degli amici”, quelli che i politici hanno messo dentro ministeri, enti locali, società semipubbliche ed aziende che ricevono finanziamenti in cambio di assunzioni.
  • Utilizzare chi ha diritti acquisiti come forza di contrasto contro qualsiasi tentativo di riforma.
  • Utilizzare la rabbia di chi non ha i diritti acquisiti, ma naturalmente li vorrebbe, come forza di pressione contro chiunque cerchi di fare riforme serie o semiserie.

Con queste tecniche i demagoghi di destra, di sinistra ed alla Grillo, la faranno da padrone ed il sistema rimarrà bloccato finché chi non ha diritti acquisiti non capirà che questi diritti acquisiti esistono a spese sue.

Annunci

Commenti»

1. Marco - 29 luglio 2011

Quindi se un’impresa avrà bisogno della schiavitù per sopravvivere bisognerà accettare il ritorno alla schiavitù? Ma vi rendere conto delle stupidaggini che scrivete? il diritto ad essere retribuiti adeguatamente e rispettati come persone sono condizionati allo stato in cui versa un azienda??? Non ho parole.

G.ino - 29 ottobre 2011

Siete sempre offensivi….è tipico. Questa tua estrapolazione è solo tua. Siamo sempre in diritto di vedere crollare l’azienda in cui si lavora, anche se su 250 giorni lavorativi ne ho fatti 50 perché gli altri sono di malattie e permessi sindacali,e questi stessi 50 li svolgo cosi male che nessuno mi chiederà di portare a termine qualche compito esendo sicuro che non lo porterò mai a termine. Io direi che l’equità stia nel mezzo tra il tuo presunto stato doi schiavitù e quello che ho descirtto io che anche tu senza ipocrisia sai che avviene VERAMENTE e TROPPO SPESSO.
Ciao

PS: ognuno stia attento alle sue stupidaggini.

Jury - 30 ottobre 2011

Quando la Fiat e tante altre ditte se ne saranno andate completamente, quando altrettante avranno chiuso e tutti quelli che si sono gaudagnati duramente qualche decina di migliaia di euro li avranno portati al sicuro chiederemo a te a agli asini come te di garantirci una adeguata retribuzione .il posto fisso. Ma gli asini come te sanno parlare vanvera e chiedere. Creare ricchezza e posti di lavoro no di certo.

2. antibeppegrillo - 31 ottobre 2011

Jury, sei un grande

Jury - 31 ottobre 2011

Grazie, sono solo un liberale puro (libertario si dice ?).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: