jump to navigation

Il merito di Grillo: dice che la crisi italiana è dovuta a Stato e Politica. Il suo dramma: chiede più Stato e più politica per risolverla! 26 maggio 2011

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo, Italiani, liberalismo, partiti, Politici.
Tags: , ,
trackback

Questo a ben vedere è il dramma di moltissimi italiani:

non capiscono che il male dell’Italia è il troppo Stato e la troppa Politica, perciò protestano per chiedere proprio allo Stato ed alla Politica di intervenire per risolvere i loro problemi.

Gli italiani si comportano come schiavi che si rivoltano contro lo Stato padrone per chiedere più soldi o un lavoro, invece di ribellarsi per chiedere più libertà.

rivolta degli schiavi che chiedono al padrone soldi...

Immaginiamo infatti un padrone che abbia uno schiavo al suo servizio.

Lo schiavo lavorerà, ma il padrone dovrà nutrirlo e mantenerlo in buona salute se vorrà che lo schiavo continui a lavorare e produrre. Lo schiavo, sapendo ciò, non sarà molto stimolato a lavorare con impegno; cercherà di lavorare il meno possibile, di utilizzare più risorse possibile del padrone e di evitare punizioni nascondendo eventuali errori, allontanando da se qualsiasi responsabilità. Naturalmente lo schiavo non si preoccuperà di evitare sprechi di risorse non sue.

Tutto ciò comporterà una produttività bassa. Il padrone sarà il primo a subire l’inefficienza del sistema.

Uno schiavista un po’ più evoluto e furbo si comporterà diversamente: egli obbligherà lo schiavo a lavorare per il padrone 4 giorni, senza consumare nessuna risorsa, e  per se stesso 3 giorni  per mantenersi e magari divertirsi un po’. In questo modo il padrone avrà maggiori guadagni, senza spese. Lo schiavo lavorerà meglio e gestirà con attenzione le risorse. Questo padrone furbo naturalmente dirà allo schiavo che il padrone è l’unico in grado di fare il bene dei suoi schiavi: spiegherà allo schiavo che è giusto dare gran parte delle risorse prodotte al padrone. Infatti il padrone furbo farà regalie agli schiavi più amichevoli, si occuperà (in modo più o meno buono) degli schiavi vecchi o malati  inadatti al lavoro ed insegnerà ai bambini le cose che serviranno loro per lavorare una volta cresciuti.

Questo padrone è lo Stato Italiano. Si può mantenere la proporzione, cambiando i giorni della settimana della favola con gli stipendi mensili necessari a pagare le tasse.

Purtroppo gli schiavi italiani non chiedono più libertà, ma più regalie.

Annunci

Commenti»

1. Marco - 29 luglio 2011

Questo è un bell’articolo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: