jump to navigation

Beppe Grillo vuole chiudere il Parlamento 30 ottobre 2008

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, partiti, Politici.
Tags:
trackback

Incredibile ma vero. Beppe Grillo vuole chiudere il Parlamento italiano, reo di aver approvato un decreto a cui Beppe Grillo era contrario.

Chissà cose ne farebbe di Montecitorio e Palazzo Madama. Magari un bel teatro per i suoi spettacoli da 30 Euro

L’ultimo populista cui era venuta la stessa brillante idea voleva trasformarlo in un bivacco per i suoi manipoli.

Commenti»

1. Michael - 30 ottobre 2008

Bentornato Antigrillo, temevo che questo blog fosse stato lasciato all’abbandono!
Visto che dall’ultima volta che hai scritto sono passati alcuni mesi, posso chiederti se hai intenzione di far tornare il blog all’attività precedente, o se diminuerà la frequenza dei tuoi post?
Per esempio, questa sfida che avevi lanciato a Grillo l’11 Aprile è ancora valida?

https://antigrillo.wordpress.com/2008/04/11/chi-vi-prende-per-fondelli-sicuramente-beppe-grillo/

Prima delle prossime elezioni USA, l’Antigrillo pubblicherà su questo sito l’elenco dei futuri eletti al Congresso degli Stati Uniti dicendo:

“Leggete l’elenco dei futuri eletti al Congresso USA e confrontatelo con i risultati elettorali. Se la maggior parte dei nomi corrisponderà, vuol dire che Grillo l’11 Aprile 2008 vi ha presi per i fondelli.”

2. L’elenco dei futuri eletti al Senato degli Stati Uniti… per dimostrare come Grillo vi prende per i fondelli. « Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità - 31 ottobre 2008

[…] mille a Michael che mi ha ricordato questa sfida […]

3. Ennio - 31 ottobre 2008

Bentornato,
Spero tu riprenda con continuità l’aggiornamento di questo blog, visto che ultimamente Grillo sta dando il meglio di se con affermazioni degne del miglior populista.
Però obbiettivamente con la nuova tendenza a non lasciar preferenze nelle elezioni qualche dubbio sull’istituzione del parlamento sta venendo anche a me…

4. antibeppegrillo - 31 ottobre 2008

Ennio, Michael,

grazie per l’incoraggiamento. Cercherò di aggiornarlo come un tempo, ma non sono sicuro che ci riuscirò.

I miei Post nascevano principalmente come desiderio di rispondere a Beppe Grillo. Purtroppo però Grillo sta diventando talmente noiso che non ho nemmeno voglia di leggerlo ogni giorno.

Il problema di Grillo è il governo Berlusconi:

la critica di Grillo al governo di sinistra era originale perchè partiva da sinistra utilizzando categorie mentali di sinistra, come giustizialismo, il populismo, l’ambientalismo, il solidarismo, antiamericanismo, odio per le multinazionali…

la critica di Grillo al governo Berlusconi è solo una bruttissima copia dell’Espresso e di Repubblica. L’unica differenza è la postilla Grillesca: “Topo Gigio Veltroni non fa nulla contro ciò, perchè è d’accordo o venduto”. Visto che si tratta solo di una bruttissima copia con postilla, io preferisco leggere la Repubblica e l’Espresso piuttosto che il Blog di Grillo.

5. angdeang - 2 giugno 2009

mi dispiace contraddirti,ma quello del bivacco per i manipoli era solo il penultimo


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: