jump to navigation

Repubblica e Beppe Grillo: polemiche vetero-comuniste 28 luglio 2008

Posted by antibeppegrillo in antipolitica, Beppe Grillo, Blog, Giornali, Italiani, partiti, Politici, Veltroni.
Tags: , , , , , , ,
trackback
Stalin schiacciò nel sangue la rivolta di Budapest nel 1956

L'Unione Sovietica schiacciò nel sangue la rivolta di Budapest nel 1956

Giannini e Scalfari accusano Grillo di “subcultura”, “qualunquismo” e “pressappochismo” per aver messo in dubbio la salute (mentale?) del Presidente della Repubblica nel Post: Steve Jobs e Giorgio Napolitano

Naturalmente Scalfari e Giannini dimenticano i “bei tempi” in cui la Repubblica faceva esattamente la stessa operazione contro l’allora presidente Francesco Cossiga.

La polemica tra Repubblica e Grillo pare scritta secondo categorie dialettiche vetero-comuniste:

  • Sia Repubblica (a suo tempo contro Cossiga) che Grillo (oggi contro Napolitano) utilizzano l’antico metodo sovietico di far passare per pazzo chiunque abbia idee diverse. Per i sovietici chi non era allineato all’ortodossia comunista era pazzo e quindi finiva internato nei manicomi criminali di Stato.
  • Per Repubblica chi, come Grillo, attacca un presidente espressione del partito egemone della Sinistra deve essere essere perseguito per “Vilipendio”. Chi invece attaccava un presidente democristiano con argomenti simili faceva bene.
  • Beppe ricorda con nostalgia il passato di Giorgio Napolitano. Forse Grillo si riferisce a quel passato in cui Giorgio Napolitano applaudiva tempestivamente l’Unione Sovietica per aver schiacciato nel sangue la rivolta di Budapest del 1956?
Annunci

Commenti»

1. Matteo Maratea - 28 luglio 2008

Parole di grande stima

“Di Del Noce ho sempre avuto parole di grande stima, suvvia…”
(Agostino Saccà, Corriere della sera, 17 luglio 2008)

Giancarlo Innocenzi: “Sono reduce da un incontro con il grande Capo (Berlusconi, ndr) e abbiamo fatto un po’ di ragionamento di politica. Si è deciso a dare un’accelerazione, una spallata a questi qua. Lui ti ha citato perché ha detto che c’è una persona sulla quale stai lavorando tu (il senatore calabrese di centrosinistra Pietro Fuda, ndr). Dopodiché, siccome io sto lavorando con Tex (il senatore Willer Bordon, ndr) mi è venuta un’idea che poi non si è rivelata geniale. A un certo punto gli ho detto, tra le varie cose che abbiamo, questo signore (Bordon, ndr) ha una moglie che fa quel mestiere (l’attrice, ndr) e attraverso Guido (il produttore De Angelis, ndr) l’avevamo messa anche su quella produzione, solo che quei coglioni, quel pirla di Fabrizio (Del Noce, ndr) l’ha stoppata. L’altro (Berlusconi, ndr) neanche ci ha pensato un secondo, non mi ha dato neanche il tempo di finire e ha preso il telefono e ha chiamato Fabrizio. Dicendogli: ‘Cazzo, scusa, mi serve per… la moglie di…’. E quello, come se non c’entrasse un cazzo: ‘L’hanno fermata perché costava troppo, guarda che è una roba…’ (ride). Allora Fabrizio ha detto: ‘Se è per quella signora lì, chi ti può aiutare è Agostino’. A proposito, come si chiama?”. Agostino Saccà: “Rosa Ferraiolo. Però speriamo che quel coglione di Del Noce non lo dica, perché sennò capiscono che c’è in gioco qualcosa di più grosso…” (telefonata intercettata dalla Procura di Napoli il 2 agosto 2007 fra il commissario dell’Agcom Giancarlo Innocenzi, ex dirigente Fininvest ed ex sottosegretario alle Telecomunicazioni di Forza Italia, e Agostino Saccà, direttore di Raifiction)

(25 luglio 2008)

2. Giacomo F. - 29 luglio 2008

ben tornato antigrillo 🙂

il tuo ragionamento non fa una piega!

repubblica e grillo sono sanissimi di mente e le loro idee e i loro ragionamenti sono assolutamente perfetti. la ragione sta dalla loro parte e qualsiasi altro tipo di pensiero che si rivolta contro é, e deve essere, perseguitato come pazzo e pazzoide e quindi deve essere allontanato, rinchiuso, deriso, internato, denigrato, UCCISO!
questo sisetma nella russia comunista ha funzionato bene, ma anche in cina e a cuba. diciamo che i regimi comunisti lo fanno bene.
non dimentichiamo i paesi come il sud america o africani e quelli arabi, che se solo pisci contro vento, ti fustigano perché maometto aveva detto specificatamente di no!…sempre e solo con il vento aveva annunciato.

non riesco a capire perché bisogna difendere a spada tratta il presidente della repubblica italiana. anche il presidente fa e dice cazzate, e solo perché é presidente ed é vecchio, vicino alla morte, non lo si puó criticare? o metter in dubbio il suo operato?
non capisco perché si debba dare in automatico, rispetto e stima ad una persona anziana…. il rispetto e la stima si guadagnano con fatica, mentre si possono perdere in un batter d’occhio….

beppe é comunista, si sa. non sará forse staliniano, ma di sinistra lo é di sicuro. lo dico con certezza perché nella visione del grillo l’altra parte é fascista. lo slogan della sinistra italiana é: che non vada la destra al potere, il ritorno dei fascisti!!
per il compagno grillo avere questo presidente comunista lo sconvolge perché non si aspettava che napolitano facesse il bene del paese a prescindere della sua storia politica passata.
grillo é tutto incazzato perché lo psiconano per cinque anni stará tranquillo dal punto di vista giudiziario, ma nessuno si é accorto che si stia preparando per rimanere nella storia d’italia. berlusconi lo dice sempre, magari in mezzo ad una battuta, magari in un intervista o in un discorso, ma il berlusconi vuole fare storia. e megalomane com’é, cioé che ha manie di grandezza, alla fine ce la fará!
noi popolino speriamo che venga comunque ricordato bene…perché vorrebbe dire che ha fatto bene per l’italia e per gli italiani tutti di dx o sx di su e giú di centro di lato di sbiego…..

sto rilevando che pian pianino il nome grillo lo si sente ogni giorno sui giornali o alla radio o nei forum o blog…. e secondo me questo é un bene!

grillo non si candiderá mai perché va contro il suo dogma di parlamento pulito, e lui pulito non é.
ma sta facendo politica in prima fila ma allo stesso tempo non prende posizione. i suoi adepti sono confusi, dicono, ma cacchio beppe fai tutto sto casino e poi…… e poi un v-day, giusto perché é GRATIS!!
i meet-up, per me, suonano come armiamoci e partite. ossia, la filosofia di grillo é: si facciamolo nero, si facciamo questo e quest altro, si facciamogli il culo a quel nano di merda! le immondizie tenetele in casa, non si butta via niente! differenziamo e raccogliamo…. ma dove é l’organizzazione che fa tutto sto popó di lavoro non ce lo dice. basta discariche, chiudiamo gli inceneritori, no alle antenne radio, no alle antenne dei cellulari, no di qua no di lá….

alla fine, si andate! andate avanti voi, io raccolgo il malloppo e ci vediamo al prossimo spettacolo.

BRAVO BRAVO BRAVO!

3. Seclet - 29 luglio 2008

@ Giacomo F.

Come un pastore con le pecore! 😉

4. Matteo Maratea - 29 luglio 2008

@ Giacomo

– …per il compagno grillo avere questo presidente comunista lo sconvolge perché non si aspettava che napolitano facesse il bene del paese a prescindere della sua storia politica passata.
grillo é tutto incazzato perché lo psiconano per cinque anni stará tranquillo dal punto di vista giudiziario, ma nessuno si é accorto che si stia preparando per rimanere nella storia d’italia. berlusconi lo dice sempre, magari in mezzo ad una battuta, magari in un intervista o in un discorso, ma il berlusconi vuole fare storia. e megalomane com’é, cioé che ha manie di grandezza, alla fine ce la fará!
noi popolino speriamo che venga comunque ricordato bene…perché vorrebbe dire che ha fatto bene per l’italia e per gli italiani tutti di dx o sx di su e giú di centro di lato di sbiego…..-

ma stiamo parlando della stessa Italia che conosco io?
ma siete reali?

– ma sta facendo politica in prima fila ma allo stesso tempo non prende posizione. i suoi adepti sono confusi, dicono, ma cacchio beppe fai tutto sto casino e poi…… e poi un v-day, giusto perché é GRATIS!!
i meet-up, per me, suonano come armiamoci e partite. ossia, la filosofia di grillo é: si facciamolo nero, si facciamo questo e quest altro, si facciamogli il culo a quel nano di merda! le immondizie tenetele in casa, non si butta via niente! differenziamo e raccogliamo…. ma dove é l’organizzazione che fa tutto sto popó di lavoro non ce lo dice. basta discariche, chiudiamo gli inceneritori, no alle antenne radio, no alle antenne dei cellulari, no di qua no di lá….

alla fine, si andate! andate avanti voi, io raccolgo il malloppo e ci vediamo al prossimo spettacolo. –

e quelli dall’altra parte della barricata cosa fanno?
povera italia!!!

5. Matteo Maratea - 29 luglio 2008

@ giacomo
– noi popolino speriamo che venga comunque ricordato bene…perché vorrebbe dire che ha fatto bene per l’italia e per gli italiani tutti di dx o sx di su e giú di centro di lato di sbiego…..-

http://altrenotizie.org/alt/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=58541&mode=thread&order=0&thold=0

6. Ennio - 29 luglio 2008

@ Mateo

In riferimento al discussissimo provvedimento anti-precari io nonostante precario sono favorevole, ma con riserve.
In effetti se io facessi causa alla società in cui lavoro e vincessi la suddetta causa, con che spirito potrebbe continuare il rapporto di lavoro?
L’unica cosa che avrei fatto insieme alla norma è quadruplicare il risarcimento che va al dipendente-precario in caso di vittoria della causa portando dai 6 mesi di stipendio a 24 mesi.
Il principio con cui è stata adottata la anti-precari è giusto ma rimane troppo favorevole al datore di lavoro che se la “cava” con decisamente poco.

7. Matteo Maratea - 29 luglio 2008

@ ennio

e con che spirito poi tornare a casa e dire a tuo figlio che non ci sono i soldi per il latte, caro il mio precario?
è vero!
sono io lo stronzo che vive in un’altra dimensione!

8. Ennio - 30 luglio 2008

Perchè dovrei dire a mio figlio che non ho i soldi per il latte?
Fra l’altro dopo 6 anni ho finalmente la prospettiva di un rinnovo triennale invece che del solito annuale.
In scadenza di contratto fra l’altro avevo mandato diversi curriculum ed ero stato “preso” in altre 2 diverse aziende, quindi mi ero premunito.
Ormai il tempo del posto fisso a tempo indeterminato è finito, bisogna solamente entrare nell’ottica.
E poi sono convito che se si lavora bene e si ha voglia di fare senza lavoro non si rimane.
Devo dire che per i primi 3 anni è stata veramente dura (non ti sto a raccontare la storia della mia vita) ma stringendo i denti (e spesso la cinghia) non mi sono mai fatto mancare nulla.
Certo devo sperare che la saluta mi assista, ma sto mettendo qualcosa da parte e non mi lamento…

9. romebigbrother - 30 luglio 2008

@giacomo f
alla fine ce la fara’ a entrare nella storia

guarda che ce l’ha gia’ fatta, nel 2091 sui libri di storia scriveranno dei danni ai quali puo’ portare il conflitto di interessi.

siamo gia’ senza precedenti, se non la thailandia. l’esperienza servira’ da lezione per altri stati democratici

—–
la frase invece io raccolgo il malloppo etc…..non merita commenti.
bravo , che capacita’ di analisi

10. romebigbrother - 30 luglio 2008

@antigrillo
invece il dire oggi (nel 2006) quelli sono pazzi, sono comunisti, sono toghe rosse non e’ la stessa cosa?

per me finisce che rimpiangerete baffone

11. romebigbrother - 30 luglio 2008

@antigrillo
dove eri finito, mi ero stancato di essere daccordo con tutto quello che leggo

12. antibeppegrillo - 30 luglio 2008

@ romebigbrother 10

è molto simile, lo ammetto.

@ romebigbrother 11

Ho cominciato a frequentare un po’ più il mare ed un po’ meno il Blog.

13. Giacomo F. - 31 luglio 2008

potresti guardare nella tua palla di cristallo anche il tuo futuro? o é solo per il Berlusconi Silvio?

quello che si contrasta a Berlusconi é il conflitto di interessi, la sua impunitá, la sua ricchezza.
berlusconi e questo suo nuovo governo sta facendo parecchio, ossia sta impostando un programma di riforme non indifferente.
passati i primi 100 giorni, dove sono state fatte le cose fondamentali, dalla sua protezione contro l’accanimento giudiziario alla rinegoziazione dei mutui e la munnezza campana alla sicurezza nelle strade, alitalia, tasse e politica estera. adesso si prefigie di fare le cose piú impegnative, ossia a livello strutturale come la giustizia, il turismo, le forze armate, l’economia, le strade, i ponti, le ferrovie, il pubblico impiego, il nucleare, l’immondizia e altro……

io sono contento che finalmente si fa qualcosa. bene o male, ma lo si fa. a me pare di vedere un diverso approccio dato alla politica e questo lo si deve solo a Berlusconi. Invece non vedo niente di reale di costruttivo, o meglio, si costruttivo, ma poco impegnativo da parte dell’attuale oppasizione, da veltroni a di pietro a fassino dalema bertinotti e anche Grillo.

a parte i professionisti della politica, rimane Grillo. si ho tolto di pietro perché, come Silvio anche lui é in piolitica dal 1993, se non prima….

Grillo….. a parte i suoi costosi spettacoli, 25 30 euro, a parte i due v-days, a parte l’inutile raccolta firme, a parte il blog dove vige la censura e il silenzio da parte del titolare…. che ha fatto di importante? che ha fatto di rivoluzionario? …..i mit ap??????

grillo potrebbe benissimo fare l’opposizione e addirittura il governo, ma ci sarebbe sempre e comunque un suo contrario.
NON É ORO COLATO TUTTO QUELLO CHE VOMITA GRILLO!!!!!

io nel comunismo non vorrei vivere. abbiamo avuto la fortuna di avere sempre contrastato questo tipo di tirrania, addirittura il fascismo italiano, a mio giudizio fino al 1938, é stato meglio del comunismo mondiale. la democrazia cristiana, il pentapartito, i socialisti e berlusconi ci hanno sempre protetto da questo comunismo!

ovviamente chi legge e si sente comunista vorrebbe impiccarmi per i coglioni, ma io dico: prendete un aereo e andate in russia, andate in cina, andate lí dove il comunismo é stato od é vivo, provate a viverci almeno un paio di anni, e poi riflettete. come ho fatto io.

il comunismo é cacca.

14. Matteo Maratea - 31 luglio 2008

@ Giacomo

comunismo:cacca=berlusconi:x

chi o cos’è x?

15. Matteo Maratea - 31 luglio 2008

comunismo : cacca = berlusconi : x

16. Matteo Maratea - 31 luglio 2008

– Molto pratico: Silvio Berlusconi torna ad essere padrino di se stesso –

Dopo la vittoria elettorale sembrava che il Cavaliere volesse riformare il Paese. In realtà fa politica per se stesso e si paragona a un buon vino rosso.

http://www.italiadallestero.info/archives/528

17. Matteo Maratea - 31 luglio 2008

mercoledì 30 luglio 2008
Silvio Berlusconi: Il padrone é tornato e fa sul serio!

The Independent, 27.7.08

Silvio Berlusconi é determinato a portare a termine le cose, questa volta. Ha giá tirato fuori qualche sorpresa dal cilindro: dove porterá l’Italia?

http://www.chediconodinoi.blogspot.com/2008/07/silvio-berlusconi-il-padrone-tornato-e.html

18. Giacomo F. - 31 luglio 2008

@ matteo
per assurdo

comunismo : cacca = berlusconi : x

chi o cos’è x?

x= cacca per berlusconi fratto comunismo= berlusconi
perché
comunismo é = a cacca.

sempre per assurdo, berlusconi sta a berlusconi come il comunismo sta alla cacca.
piú berlusconi é berlusconi, ‘piú il comunismo é cacca.

19. Giacomo F. - 31 luglio 2008

[Articolo originale di Martin Zöller sul Die Welt]

questo fenomeno krukko é al limite del ridicolo…
e ci sono pure italiani che lo vanno a leggere! non dico dei tedeschi, ma gli italiani che vivono in germania….. mah….

inizia cosí:
Dopo la vittoria elettorale sembrava che il Cavaliere volesse riformare il Paese. In realtà fa politica per se stesso e si paragona a un buon vino rosso.

a me pare che sia sulla buona strada, asettembre si riparte con le riforme, e entro l’anno ci sará il federalismo fisccale, ossia la piú grande rivoluzione che l’italia puó fare.

comunque, il zöller va avanti citandoun libro americano: Lo scrittore americano Alexander Stille nel suo libro “Citizen Berlusconi” cita questa sua frase: “Devo entrare in politica perché non ho più nessun padrino. Ora devo diventare padrino di me stesso”.

prosegue dicendo ” Ha messo insieme la sua squadra di Governo in tempi rapidissimi” dimenticando che il suo precedente governo era stato stoppato per 18 mesi dal Prodi, e che quindi ha potuto ricostruirlo di nuovo e migliore.

Ma quando alla fine del discorso di presentazione del Governo gridava allegramente “Viva il Parlamento, Viva l’Italia!”, era sicuramente solo uno scherzo – un altro scherzo.

ecco, zöller afferma che la maggioranza degli aventi diritto di voto é deficiente, credulona e pecorona…… ma mi faccia il paicere!

in questo passaggio é assurdo ” Secondo il libro “Citizen Berlusconi”, l’imprenditore era solito dare questo consiglio ai suoi dipendenti: “Se volete convincere qualcuno, inventatevi una citazione e attribuitela ad un personaggio conosciuto. Chi andrà mai a verificare?”.

hahahahahahaha, ma é un cretino! ma il suo editore lo controlla ogni tanto 8-|

ecco una critica profonda 🙂 Ma per lui il fare è un valore a sé, e il confronto parlamentare, nella migliore delle ipotesi, un giochino divertente.

questa é una cazzata grossa: “Napolitano arriccia un po’ il naso, ma ha firmato la legge sull’immunità, nonostante la Corte Costituzionale avesse già bocciato una proposta simile nel 1994. Il suo predecessore Carlo Azeglio Ciampi aveva aveva spesso frenato le iniziative di Berlusconi.”

e infine l’unica veritá é che ” Così potrà continuare per altri cinque anni, fino alle elezioni del 2013, ad essere il solito vecchio Berlusconi – fare, scherzare e, nel frattempo, migliorare – proprio come un buon vino.”

mi pare di leggere grillo…..krillö ya!

20. Walter P. - 15 agosto 2008

Diciamoci pure che sia Cossiga che Napolitano dovrebbero essere rimossi dai loro posti: per il primo, per le dichiarazioni che rilascia a Radio e Giornali (ma avete sentito l’intervista di Cossiga ??http://adunata.wordpress.com/2008/07/27/la-giustiza-secondo-cossiga/ ) e Napolitano che firma quellla legge assurda hce è il Lodo Alfano. Ma vi rendete conto ? Tu sai che il Presidente del Consiglio è sotto processo x corruzione e firmi una legge per far celebrare il processo tra 5 anni??

21. Stefano B. - 9 ottobre 2008

ANTIGRILLO Chi sei? Quanto guadagni al mese? Cosa fai nella vita?

22. Andrea Mantegna - 27 ottobre 2008

Che blog del cazzo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: