jump to navigation

Costi… e ricavi di Beppe Grillo 21 febbraio 2008

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo.
Tags: , , , , , , , , , ,
trackback

Grillo nel suo Post di oggi si lamenta dei costi dei suoi V-Day e chiede contributi ai lettori del Blog. Però il Buon Grillo dimentica i ricavi che questo grande eventi gli ha portato.

I ricavi di Grillo sono difficili da stimare, ma si può un po’ giocare con i numeri. Su questo grafico Possiamo vedere che durante il mese del Vday il numero di visitatori al Blog di Beppe è raddoppiato.

Un raddoppio dei visitatori, che dopo l’evento si sono stabilizzati su medie più alte, avrà portato un aumento delle vendite di libri e DVD di Grillo. Forse addirittura un raddoppio.

Ma quanti visitatori giornalieri ha il sito di Grillo? Posso fare una stima basata sui commenti. Il Blog Antigrillo, di argomento attinente a quello di Grillo, riceve circa un commento ogni 30 visitatori. Un Blog normale riceve circa 1 commento ogni 100 visitatori. Vista l’impossibilità di dialogo fra i commentatori del Blog di Grillo, supponiamo che abbia 1 commento ogni 50 visitatori.

Visto che il Blog di Grillo riceve circa 2000 commenti al giorno, dovrebbe avere circa 100.00o visitatori al giorno.

Se Grillo vendesse pubblicità tramite Google Adsense farebbe circa 500 Euro al giorno con 100.000 visitatori. Visto che:

  1. la pubblicità del DVD di Grillo è perfettamente in target con la vendita di DVD di Grillo, perciò non può essere meno pregiata di quella di Google Adsense
  2. Grillo stesso dice che, comprando i suoi libri e DVD, si contribuisce alla sua causa, perciò ne ricava un guadagno. Il costo non serve solo a coprire le spese.

Possiamo presupporre che il Blog di Grillo renda circa 500 euro al giorno. Raddoppiare questo numero per un mese porta a Grillo un extra di 15.000 Euro.

Poiché il V-Day ne è costati 80.000, Grillo ha ragione a chiedere contributi, perché non potrà rifarsi delle spese in breve tempo.

Questo non vuol dire che Grillo sia fesso come cerca di farci credere nel suo Video e Blog. Credo che l’aumento delle visite al Blog e la maggiore affluenza agli spettacoli del comico, sul lungo periodo gli portino entrate superiori all’investimento di 80.000 Euro. Ma su questi effetti non so fare stime.

Commenti»

1. Tommy David - 21 febbraio 2008

Mi chiedo cos’è che costi di un V-Day. (Ok: suppongo il palco, gli ospiti etc.) Però una volta le rivoluzioni le facevani gli affamati (proprio in quanto tali), e mi risulta fossero più efficaci, infinitamente. Questo mi fa dedurre che non siamo pronti a un sovvertimento politico in senso non conservatore (vedi PD e la loro propaganda stucchevole). In sostanza, anche stavolta la mia critica è che ad essere profondamente errate sono le modalità…

P.S.: apprezzo la possibilità di avere il dvd con offerta libera (ma allora perché non lo diffondeva direttamente su eMule?) ma non i suoi toni lagrimevoli per invogliarci a pagarlo (ci vuol far credere che anche lui non arriva a fine mese?).

2. eduardo mazza - 21 febbraio 2008

autore del blog? com’è che replichi i post di grillo che fanno comodo solo a te?
E gli altri perchè non li caghi proprio?
Non hai niente da dire?

3. eduardo mazza - 21 febbraio 2008

ad esempio non hai niente da dire del post “Economia globale, licenziamenti italiani”? e sul post “le belle lavanderine della sinistra”? e quello “comuni fuori controllo”?
Ti interessano solo quelli dove è più facile sputtanare l’interessato?
Ma così sei tu che fai antipolitica!

4. Tommy David - 21 febbraio 2008

Un blog “antigrillo” non può mettere roba pro-Grillo, non ti pare? Non ci vedo nulla di male a non “cagarci” molti post di Beppe Grillo: tra l’altro ci siamo più volte dichiarati concordi con molte sue idee e iniziative. Qui è luogo per criticarlo e svelarne le pecche e le contraddizioni — per elogiarlo c’è sempre il suo sito e quelli di tanti entusiasti e sostenitori.

5. antibeppegrillo - 21 febbraio 2008

Potrei rispondere facilmente dicendo che non ho tempo di commentare tutti i Post di Beppe Grillo, ma mentirei a me stesso, il che purtroppo è normale, ed a voi lettori, il che è inaccettabile.

La verità:

1) Ad alcuni Post di Beppe non rispondo perché per qualche giorno non ho voglia di leggere il Blog.

2) Ad alcuni non rispondo perché leggendoli non viene niente da dire. Semplicemente non mi ispirano.

3) Ad alcuni (es quello sull’Economia Globale) non rispondo perché mi vengono troppe cose da dire. Capisco che sarebbe necessario un lavoro enorme di scrittura e di sintesi. Magari inizio con le prime frasi, poi, sopraffatto dalla mia mostruosa pigrizia, comincio a fare altro e lascio per sempre il mio Post incompleto.

4) Ad alcuni non rispondo per vigliaccheria. Mi rendo conto che la risposta che ho in mente indignerebbe troppo quasi tutti i lettori. Mi spavento e non riesco più a scrivere nulla. Su questo aspetto devo lavorare. Devo cercare di avere più coraggio. La mia paura è immotivata. Non nulla da guadagnare o da perdere. Non devo compiacere nessuno ed anche la reticenza è una forma di menzogna.

5) A molti non rispondo per pigrizia: rimando finché non arriva sul Blog di Grillo un nuovo Post che attrae la mia attenzione.

Un “fulgido” esempio del mio modo di procedere è il Post di risposta a quello sull’Economia Globale: ho scritto solo il titolo. Eccolo:

“Beppe Grillo disorientato dall’economia moderna “

6. Il Sofista - 22 febbraio 2008

@antigrillo
come ti ho già detto altre volte sei un bersaglio troppo facile per non attaccarti…
evidentemente la finanza non è il tuo forte, come prima considerazione ti informo che di gente che fa calcoli come i tuoi basati su pure supposizioni ne conosco parecchie e sono tutte senza un soldo, ma per fortuna sempre più gente si è svegliata ed ha capito che queste idee malsane sono rimaste per pochi che le bevono…
seconda, Google Adsens paga in base ai visitatori ed è un valore che a parte qualche minima spesuccia per tenere in vita un blog come il tuo (quello di Grillo ha dei costi sicuramente superiori visto che ci lavorano più persone ed anche quelle sono da pagare) per il 90% è guadagno, mentre commercializzare CD o Libri costa sicuramente molto di più e se tieni conto di quello che paghi normalmente un DVD oppure un libro e alla fine di tutto togli anche le tasse, forse capisci quali sono i margini reali…
la terza ed ultima considerazione è che ammesso e concesso che chieda anche dei soldi in confronto al vecchio modo di fare politica dove per ogni voto senza nemmeno il nostro consenso, si prendono 1€
http://www.repubblica.it/2008/01/sezioni/politica/crisi-governo-5/doppio-rimborso-ai-partiti/doppio-rimborso-ai-partiti.html
che dire, quasi quasi gli mando 20€ che mi costa come una tessera di partito ma almeno un dvd me lo porto a casa…

7. Matteo Maratea - 22 febbraio 2008

cvd:
https://antigrillo.wordpress.com/2008/02/12/di-pietro-sta-per-finire-in-un-buco-nero/#comments

L’Antigrillo è un vigliacco!
ripeto:
L’Antigrillo è un vigliacco!

Matteo Maratea

8. Antigrillo - 22 febbraio 2008

@ Il Sofista,

ho riconosciuto io stesso che stavo giocando con i numeri. Ci sono però alcuni fatti evidenti:

Sicuramente Grillo guadagna su ogni CD o Libro, altrimenti non chiederebbe di comprarne per sostenerlo.

Sicuramente ne vende molti tramite il sito e sicuramente l’aumento delle visite al Blog gli ha portato maggiori entrate.

Il resto io posso solo stimarlo. Solo Grillo, se avesse voglia di trasparenza, potrebbe comunicare i dati reali, che troveremmo tutti molto interessanti.

9. Il Sofista - 22 febbraio 2008

@antigrillo
avresti buttato 80.000€ con il rischio di non rientrare per fare una manifestazione?
certamente non potrai paragonarti a Grillo come reddito ma sicuramente anche se fossero solo 800€ per quello che ho capito della tua indole non l’avresti fatto comunque mentre lui si..
adesso lo vogliamo criticare perchè cerca di rientrare?
se dovesse guadagare 500€ al giorno non si creerebbe nemmeno il problema, quello che non hai calcolato è che il sig. Grillo a titolo gratuito si presenta spesso e volentieri in giro per l’italia e persino in europa…. ha mai chiesto soldi per questo?
sei il primo a nasconderti dietro la mancanza di volontà ed hai il coraggio di criticare uno che si fa in quattro per svegliare dal torpore questo paese? un esamino di coscenza no?
ti vedo poco costruttivo in questo periodo non mi starai diventando un qualunquista?

10. Carla - 22 febbraio 2008

@antigrillo
visto che fai tanto il moralista quanta parte del tuo stipendio sacrifichi per l’interesse del paese a parte le trattenute che abbiamo tutti?
Grillo queste cose le fa e chiunque di noi al suo posto faremmo la stessa cosa

11. Luca - 22 febbraio 2008

@antigrillo
visto che fai un discorso di trasparenza perchè non dichiari a chiare lettere nel tuo prossimo intervento che i 500€ al giorno sono un cavolata?
Facile ripararsi dietro il “giochiamo con i numeri”, la matematica non è un opinione, nemmeno le tasse, nemmeno i costo di gestione e nemmeno quelli di produzione.
Diciamole queste cose perchè sono veramente poche le persone che poi vanno a leggersi gli interventi.

12. Antigrillo - 22 febbraio 2008

@ Sofista e Carta.

Non critico il fatto che Beppe Grillo abbia dei redditi.

Critico la sua lamentala per le spese sostenute per il VDay, priva di un minimo di ammissione riguardo ai proventi extra incassati grazie allo stesso VDay.

Una persona intellettualmente onesta direbbe:

Per il VDay ho speso TOTx
Dal VDay ho ricavato TOTyy

e.

13. Antigrillo - 22 febbraio 2008

@ Luca

500 Euro al giorno di extra sono 15.000 Euro extra in un mese.

Non “sono una cavolata”, come non sono “una cavolata” gli 80.000 Euro spesi da Grillo per il VDay.

14. Luca - 22 febbraio 2008

@antigrillo
i 500€ al giorno sono una cavolata perchè se togli le spese, le tasse ecc. ne rimane il 20% quindi al massimo 100€
gli 80.000€ sono tutti in negativo e non ci sono tasse da togliere ne spese…

L’Antigrillo spara numeri a caso!
ripeto:
L’Antigrillo spara numeri a caso!

15. Sofista - 22 febbraio 2008

@antigrillo
una persona intelletualmente onesta risponderebbe anche alle altre domande che ti abbiamo fatto ed il resto viene di conseguenza…
ma ormai sappiamo tutti che sei pigro e rispondi solo a quello che ti stimola o ti fa comodo….

16. Tiberio - 22 febbraio 2008

antigrillo torna a scuola
ripeto
antigrillo torna a scuola

17. Alessandro S. - 22 febbraio 2008

@ Sofista

Ma perchè ad ogni discussione, qualsiasi argomento si tratti, tu controbatti parlando di altro?
Evidentemente gli argomenti complessi non sono il tuo forte….
Allora te la faccio semplice vediamo se ci arrivi.
Antigrillo evidenzia che la richiesta di aiuto dai suoi bloggers per coprire le spese è solamente una scusa per far abboccare i suoi seguaci a comprare i suoi dvd, SUPPONENDO (e a mio avviso giustamente) che le spese sopra citate siano state già ampiamente coperte.
Critica la manovra con cui si chiede ai suoi fedelissimi un aiuto.
Perchè tu rispondi con frasi sconnesse del tipo “avresti buttato 80.000€ con il rischio di non rientrare per fare una manifestazione?
certamente non potrai paragonarti a Grillo come reddito ma sicuramente anche se fossero solo 800€ per quello che ho capito della tua indole non l’avresti fatto comunque mentre lui si..” e compagnia bella?
Ogni volta rispondi fischi per fiaschi.
E poi secondo te Grillo (o meglio il suo staff) non aveva previsto il successo del Vday? Non aveva previsto il ritorno di immagine?
Ricerche di mercato e marketing non ti dicono nulla?
Non voglio mettere in discussione (ora) che gli 80.000 € siano stati effettivamente di Grillo, ma era prevedibile che il primo Vday avrebbe avuto un successo del genere.

18. Venere - 22 febbraio 2008

@alessandro
sono frasi sconnesse solo per te che non le capisci, a me sembra che sia chiaro per tutti, antigrillo compreso visto che risponde..
se non capisci che antigrillo ha “giocato con i numeri” per sua stessa ammissione sbagliando completamente i conti questo è un problema vostro, peccato che ha dimenticato di dire che Grillo ha fatto mille altre iniziative senza chiedere soldi a nessuno…
per quanto riguarda il successo del V Day era sicuramente previsto e questo dovrebbe stimolarti qualche domanda del tipo:
possibile che in italia intellettuali, scienziati, medici ed altre milioni di persone seguano tutti da pecoroni un comico?

19. Oscar - 22 febbraio 2008

@Alessandro
Alessandro ha difficoltà di comprensione!
ripeto
Alessandro ha difficoltà di comprensione!

mi sa che l’unico che ha preso i fiaschi in questo blog sei tu e te li sei bevuti tutti

20. Il Sofista - 22 febbraio 2008

@Alessandro
leggiti l’intervento n°14 forse tutto ti sarà più chiaro

21. kwmarco - 23 febbraio 2008

Finanziare il VDay con la vendita di libri e DVD è una grande cosa! Non dimentichiamoci le spese per la stampa dei libri e DVD. Non dimentichiamoci il tempo speso per scriverlo. Non dimentichiamoci che dietro il Blog ci sono persone che lavorano per tenerlo aggiornato. Non dimentichiamoci che Grillo ha una famiglia da mandare avanti. Non dimentichiamoci che Grillo si autofinanzia. Non dimentichiamoci che Grillo lavora. Il comico è un lavoro come un altro, ha bisogno di impegno e lavoro per preparare gli spettacoli. Per preparare una manifestazione bisogna pagare palco, comune, luci, spese enel, pulizia, montatori, smontatori, addetti alle luci, addetti alla strumentazione, ecc. ecc. Oltre al duro lavoro per organizzare tutto.
Beppe Grillo non è Robin Hood, quello che fa a sue spese lo mette al servizio del popolo. E’ solo ed esclusivamente da apprezzare.

22. kwmarco - 23 febbraio 2008

Antigrillo Blog, la piu grande cazzata presente in rete! Utilità=0, Creatività= 0, Informazione=0, Interesse=0.
Questo blog cerca popolarità correndo dietro uno dei blog più attivi del mondo.

23. Matteo Maratea - 23 febbraio 2008

L’Antigrillo comincia ad annoiare!!!
ripero:
L’Antigrillo comincia ad annoiare!!!

Matteo Maratea

24. antibeppegrillo - 23 febbraio 2008

kwmarco, bel commento, ma non risponde alla critica che ho posto.
Non sarebbe stato più corretto se Grillo, insieme alle spese relative al VDay, avesse indicato anche i conseguenti ricavi?

25. antibeppegrillo - 23 febbraio 2008

Matteo,

forse per risultare più interessante potrei provare a ripetere anche io le cose due volte!!!

ripeto:

forse per risultare più interessante potrei provare a ripetere anche io le cose due volte!!!

P.S.
Un consiglio tecnico… Usi il “taglia – incolla” o le riscrivi due volte parola per parola?

26. Il Sofista - 23 febbraio 2008

@antigrillo
RIPETO perchè una persona intellettualmente onesta come te non rettifica i calcoli fatti nel post principale e non dice di tutti gli altri interventi di Grillo fatti a sue spese senza sollecitare chi condivide la sua causa? non mi dirai che sei come Grillo?
mi accontento che rettifichi la parte del calcolo sui 500€ dicendo che al netto, con uno sconto che ti lascio per simpatia, raggiunge una guadagno teorico di 200€
(sono uno dei fortunati che come ditta individuale versa allo stato il 55% del fatturato senza tenere conto delle spese)

non è taglia incolla ma copia incolla…. miiiiiii hai toppato pure su questo

ripeto:

non è taglia incolla ma copia incolla…. miiiiiii hai toppato pure su questo

non prenderla male è semplicemente un attacco di goliardia

27. Matteo Maratea - 23 febbraio 2008

L’Antigrillo è anche spiritoso!
ripero:
L’Antigrollo è anche spiritoso!

Matteo Maratea

P.S.
Le riscrivo due volte parola per parola.

28. antibeppegrillo - 23 febbraio 2008

@ sofista… hai perfettamente ragione sul copia incolla. Tu fai il mestiere di sofista, ed io faccio quello di Antigrillo🙂

Per quanto riguarda le questioni fiscali, non ho la minima idea di come Grillo abbia computato ricavi e spese relative al VDay. Se ha potuto scaricare come spese tutti o parte dei costi per i VDay, ne ha ricevuto un vantaggio fiscale. Ci vorrebbe un commercialista per fare ipotesi in tal senso. Io, al posto di Grillo, avrei valutato l’opportunità di costruire un’associazione senza fini di lucro cui imputare entrate ed uscite.

Per quanto riguarda l’attività di Grillo in generale, non mi sembra possibile distinguere quella di politico di blogger e di comico. Nei sui spettacoli sono presenti le stesse tematiche che si trovano sul Blog e nei libri e DVD. Facendo la somma di tutto, immagino che Grillo ci guadagni piuttosto bene.

Vedendo le attività non retribuite come promozioni per quelle retribuite, si può pensare a Grillo come inventore di una nuova professione:
quella del comico-politico-blogger-demagogo.
Credo che Grillo guadagni bene da questa professione.

Sarebbe interessante capire se, al netto dell’inflazione, Grillo guadagni meglio oggi come comico-politico-blogger-demagogo, o se abbia guadagnato meglio 10 anni fa come comico e basta.

29. Il Sofista - 23 febbraio 2008

@antigrillo
più che una questione economica, fossi al tuo posto mi porrei il problema se questa persona oltre a fare il suo interesse, come del resto ognuno di noi cerca di fare per portare a casa la pagnotta, cerchi di portare avanti proposte più o meno condivisibili, che tra le altre cose hai dichiarato di condividere

posso dirti che Grillo ha spinto ad esempio il PD a non candidare persone condannate, cercheranno di proporre una nuova classe dirigente per rispondere alla questione dei due mandati, ti sembra poco?

sulla nuova professione di Grillo posso dirti:
comico certamente si
politico – lo paragonerei più ad un giornalista alla Travaglio
blogger certamente si
demagogo – se rileggi bene il tuo intervento iniziale scoprirai di esserlo anche tu

se guardassi filmati ed interventi di 10 anni fa di Grillo scopriresti che la politica l’ha sempre fatta, solo che adesso ha trovato il modo per farsi vedere da tutti e la gente si ribella, per questo che la politica si scatena

se poi Grillo non ha seguito il tuo consiglio ed ha perso 80.00€, oppure l’ha fatto e li ha persi comunque questo purtroppo non lo sappiamo, quello che sappiamo con certezza è che sulla questione dei 500€ hai cannato… posso anche concederti un utile netto di 250€.. se lo fai prometto di darti ragione almeno una volta🙂

30. antibeppegrillo - 23 febbraio 2008

No!🙂

31. michele - 24 febbraio 2008

in ottantamila euro NON RUBATI non ci vedo nulla di male…
cioè…

vedere un sacco di quaqquaraqquà in parlamento che recitano nello stesso teatrino per “mangiare” sui soldi delle nostre tasse (obbligatorie) è una vera vergogna..

dare soldi a Grillo, tanti o pochi che siano, è un atto volontario che si fa se lo si sente, se si crede in quello che dice e si spera in quello che promette. Come comprare la tessera di un partito, come abbonarsi alla squadra del cuore, come l’offerta che lasci in chiesa, se ci credi.

E’ lodevole vedere quanto è in grado di fare un’organizzazione come quella di Grillo per cambiare davvero le cose in questo Paese e smuovere le coscienze narcotizzate dalla televisione.. Pensa a quanta gente lavora nel suo staff per cercare le notizie, curare il blog, organizzare eventi.. qualche soldo se lo meritano pure, LORO.

Pensa invece quanti soldi si beccano tutti i politicanti d’italia, dai parlamentari al sindachetto di provincia, per fare – il più delle volte – un lavoro vagamente consensiente.
Altro che ottantamila euro…

ma scusa, dai discorsi che hai, posso chiederti quanti anni hai?

vabbè, comunque la pensi, ti saluto, non ti incazzare per i tanti commenti discordi alle tue idee.. il mondo è bello perchè è vario!

michele

32. antibeppegrillo - 24 febbraio 2008

Michele, ho 38 anni. Ti ringrazio molto per il tuo commento, che condivido al 100%.

La mia critica riguardava solo un piccolo difetto di trasparenza. Sono il primo a riconoscere a Grillo onestà ed impegno.

Ti sembrerà paradossale, ma non avrei scritto un Blog Antigrillo, se Beppe Grillo non avesse affascinato anche me con la sua forza espressiva e per la sua carica di novità.

Se oggi, invece di guardare la TV, scrivo le mie idee, confrontandole con quelle di Grillo, con le tue e con quelle di tanti altri cittadini, devo riconoscenza a Beppe Grillo.

Spesso è così: gli opposti si toccano e Grillo ed Antigrillo finiscono per essere meno lontani di quanto si potrebbe immaginare.

33. PIRRO - 27 febbraio 2008

15. Sofista – Febbraio 22, 2008

@antigrillo
una persona intelletualmente onesta risponderebbe anche alle altre domande che ti abbiamo fatto ed il resto viene di conseguenza…
ma ormai sappiamo tutti che sei pigro e rispondi solo a quello che ti stimola o ti fa comodo….
*********************************************

ALMENO LUI RISPONDE A QUALCHE COSA
GRILLO NON RISPONDE A NESSUNO, FA SOLO MONOLOGHI

Es. Grillo parla di WIMAX, dice una stupidagine quando scrive “WIMAX GRATIS”.
Io sono due anni che ho il wimax e so che la mia antenna costa quasi mille euro.
E’ una spesa sostenibile per lo stato?

Ma nessuno lo contraddice o se lo fa, Grillo non ascolta.

Gli ho scritto più volte e lui insiste nel dire WIMAX GRATIS”

IN FONDO GRILLO E’ SOLO PARLANTE
NON E’ UN GRILLO ASCOLTATORE

34. giosby - 22 aprile 2008

Ho scritto un racconto sul mio percorso nel meetup di Beppe Grillo, un’esperienza che mi ha lasciato molto perplesso, che mi ha molto cambiato, che mi ha permesso di evidenziare una realtà a me del tutto sconosciuta, dove ho scoperto che inganno e menzogna regnano nella nostra società al di sopra dell’immaginabile.

Censure, manipolazioni, sotterfugi e lati oscuri nel mondo inquieto ed inquietante di Beppe Grillo …

http://mondogrillo.net/meetup/la-ragnatela-del-grillo/

35. Mirko - 15 giugno 2008

RAGAZZI QUEL GRAFICO ‘ FALSO !! GUARDATE BENE !!!!!!!!!! Mozilla.com non beppegrillo.it

36. Mirko - 15 giugno 2008

PIRRO VECCHIO DEFICIENTE
1000 euro per un antenna wimax? ahahahahha.
Ti hanno tirato un bel pacco !!
Hai preso un antenna della NASA ? Minimo copre 100 km… e in 100 km quanti pc si possono connettere ?? Che figuraccia che hai fatto…

http://cgi.ebay.it/ANTENNA-WIRELESS-WI-FI-YAGI-19dB-2-4GHz-rp-sma-tnc_W0QQitemZ180247667591QQcmdZViewItem?hash=item180247667591&_trkparms=72%3A914%7C39%3A1%7C65%3A12&_trksid=p3286.c0.m14

Con questa (34 euro !!) in wifi copro 1 km e mezzo.
PEZZENTE SPLUT SPLUT

37. denpulsante - 15 giugno 2008

@36. Mirko

il wifi non è il wimax

38. Matteo - 14 giugno 2011

E’ chiaro che Grillo da qualche parte i soldi deve trovarli per creare determinati eventi. Se non altro, pur non essendo un santo ed essendo anch’egli un prodotto di mercato, il buon Grillo ha le decenza di proporre tramite il suo movimento delle idee fattibili che riportano, di fatto e se applicate, il cittadino al centro della politica “pulita”. Ho visto l’ultima puntata di Anno Zero e dopo aver ascoltato i vari interventi di Brunetta credo che chiunque sano di mente si renda conto che siamo in mano ad un regime. Un Ministro che si altera in quel modo e che risponde offendendo il pubblico composto in gran parte di ragazzi dovrebbe essere deposto all’istante. Sarò banale di certo ma alla fine i discorsi “da bar” sono quelli che di fatto rappresentano meglio la situazione che l’Italia vive da decenni. Sarà la solita boiata ma perchè devo accettare che lo stipendio di un politico sia 20 o 30 volte superiore a quello medio italiano?
Perchè devo accettare che Fini fondi un partito come Futuro e Libertà che nessuno di noi ha mai votato? Non vi pare antidemocratico? Perchè devo accettare che un politico possa passare da un partito all’altro senza rendere conto ai cittadini? Allora allo stesso modo la prossima volta che devo pagare le tasse dichiarerò che l’aliquota applicatami “non mi piace” e pagherò un pò meno perchè mi va di farlo…..frase banale. Perchè mi dicono che in giro c’è la crisi e poi però manteniamo nel mondo eserciti di militari che “esportano la pace” con le armi a suon di miliardi? Perchè devo accettare di essere governato da politici inquisiti o peggio condannati?Perchè da cittadino devo assistere al fatto che i partiti di fatto nominano i parlamentari e devo farmi governare da gente che non ho votato e che devo strapagare? Naturalmente persone per noi irraggiungibili che della massa se ne fregano. Ma come può un operaio sentirsi rappresentato da gente come D’Alema, Fassino, Letta (nipote), Bersani? Questi, sempre per essere banali, sono manager della politica che fanno del populismo bieco e vergognoso. Altro che Grillo…che almeno ci fa ridere. Lo sapete che l’ultimo atto dell’allora governo D’Alema è stato un aumento dello stipendio (anzi rimborso) ai parlamentari di circa 2000 euro….votato all’unanimità (un vero atto di “sinistra”,no?). Ecco, questi sono i discorsi “da bar” che dovrebbero indignarci. Il movimento 5 stelle ovviamente non è perfetto ma almeno propone idee che partono da noi e che non hanno solo il denaro come ultimo fine, ma il denaro unito alle idee della gente che vive immersa, come noi, nel quotidiano e che di fatto ne conosce limiti, pregi e difetti. I politici secondo voi vivono una realtà normale, da impiegati? Da piccoli artigiani? Da studenti o casalinghe?Non credo proprio.
Ecco quindi che Grillo necessita di denaro per portare avanti tale progetto assumendosi però il rischio d’immagine che potrebbe derivare nel caso in cui lui stesso in seguito a reale successo politico si trasformasse nei personaggi che egli combatte. In questo caso dovrebbe trasferirsi in altro paese.
Qualcosa in ogni caso si muove però noi italiani siamo un popolo restio alle rivoluzioni di piazza se non in casi di reale necessità. Purtroppo il lavaggio del cervello fatto fin’ora ci fa credere che finchè avremo una minestra in tavola tutti i giorni e 20 euro per la benzina tutto sommato non va così male…
Invece non va affatto bene. Ma piano piano l’onda si sta muovendo.
Voglio crederci.

Mat

39. GrilloCaos: l'anziano comico caccia Federica Salsi e Giovanni Favia - Pagina 27 - 14 dicembre 2012

[…] […]

40. No casaleggio - 2 marzo 2014

CIAO VOLEVO SOLO AGGIORNARE I DATI:
IL BLOG DI BEPPE HA 5.200.000 VISITE UNICHE.
Prova a fare ora la moltiplicazione!

Fonte: blog di beppe.
http://www.beppegrillo.it/2011/04/il_blog_di_bepp.html

41. Dr. Vincent Malfitano - 23 agosto 2014

Dr. Vincent Malfitano

Costi… e ricavi di Beppe Grillo | Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: