jump to navigation

La fregatura nell’affare Alitalia sarà Az Service, ossia il personale Alitalia che si occupa di manutenzione 30 dicembre 2007

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo.
Tags:
trackback

Alitalia - Air France

Erano mesi che cercavo di scoprire dove fosse la fregatura per i contribuenti italiani nella vendita di Alitalia. Non riuscivo a capire come mai una società così indebitata e catastroficamente in perdita potesse avere compratori interessati. Subodoravo il fatto che lo Stato ci avrebbe messo i soldi di tasca sua. Mi domandavo come. Anche Grillo, nel suo Post “AliFrance”, si pone le mie stesse domande, in maniera molto più chiara ed efficace:

“’Alitalia non è una compagnia di bandiera, è un partito politico-sindacale bipartisan. Una torta alata con tante fette da distribuire.
Air France-KLM non sta comprando nulla. Come si possono comprare i debiti?”.

La risposta più credibile a questa domanda l’ho trovata su Panorama:

“l’accordo lascerà quasi sicuramente a terra i circa 10 mila dipendenti dell’Az Service, ossia tutto il personale Alitalia che si occupa di manutenzione. L’Air France non ha alcuna intenzione di rilevare una società che negli anni è stata riempita di dipendenti e che, pur con alti standard qualitativi, ha costi doppi rispetto a quelli delle altre compagnie.
Che fine farà dunque l’Az Service? Scommettiamo che resterà italiana e finirà in pancia alla Fintecna, che già ne possiede quasi la metà? Lo Stato, come ai bei tempi dell’Iri, corre in soccorso e si prende ciò che dell’Alitalia non funziona o ha costi fuori mercato. Sono le privatizzazioni all’italiana: il buono, gli slot e i clienti, passa al privato, in questo caso straniero, il resto rimane a carico del pubblico.”

Annunci

Commenti»

1. flos - 31 dicembre 2007

Se mi posso permettere, visto che mi pare un’iniziativa degna di nota:

LISTA CIVICA “IO NON VOTO”

http://www.iononvoto.it/

Se poi antibeppegrillo – sempre che tu condivida – decidessi di fare un post sull’astensionismo e su questo movimento che ha pochissimo risalto sarebbe una bella cosa!

Saluti e Auguri

2. blogmasterpg - 1 gennaio 2008

Finalmente qualcuno che va controcorrente. specialmente nei Blog, questi ‘giovani’ mi sembra una massa di pecoroni che vanno tutti dietro ai ‘scandaletti’ di prima mano. Comunque per quanto riguarda l’alitalia il la pnsavo come te. E ora sò perchè siamo riusciti a venderla. Una soluzione DRASTICA ci sarebbe: mandare semplicemente il surplus a casa. cioè -correggimi se sbaglio – fare diciamo il 50% dei clicenziamenti: quanti sono in tutto 10.00? ok, 5.000 a casa, naturalmente con la disoccupazione che dura- se non trovi altro- circa 6 mesi. Però significherebbe: caduta del governo di sinistra e grossi problemi di traffico aereo. In realtà ( almeno che non siano cambiate le cose) alitalia tiene in pugno il governo in quanto è piena di ex militari che vnno in pensione giovanissimi che però pigliano pure lo stipendio della nostra compagnia di bandiera, inoltre avendo in mano tutte le torri di controllo quando e se scioperano bloccano tutto il trffico aereo, compreso quello della sicurezza in quanto i radar militari da soli non ce la fanno a tenere d’occhio tutta l notra penisola. E qui subentra il problema della sicurezza. Magazri potresti fare un piccola inchiestina, c’è da scoperchiare un pentoone che non ha più fine, prova con i forum di acieri ex militari ecc. ciao e buon anno. io scrivo anche su http://arcanaintellego.blogspot.com/

3. emabardo - 2 gennaio 2008

acuta osservazione (intendo il post di antigrillo).

Non so quasi nulla dell’argomento, ma azzardo un dubbio: strano che formigoni e i suoi compari non siano entrati nella faccenda…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: