jump to navigation

Dignità dietro le sbarre 28 dicembre 2007

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo.
Tags: , , ,
trackback

Oggi Beppe Grillo racconta una storia commovente e sconvolgente. La storia di Aldo, un uomo sano arrestato a casa sua Venerdì 12 Ottobre e morto in carcere Sabato 13 Ottobre in circostanze sospette. Ad oggi il magistrato inquirente non ha ancora potuto accertare le cause di questa morte, ma ci sono forti sospetti che sia avvenuta in seguito a colpi inferti contro di lui. Il fatto è ancora più grave in quanto pare che Aldo fosse in isolamento e quindi difficilmente i colpi possono essergli stati inferti da altri prigionieri.

Quando lo Stato priva un cittadino della propria libertà, assume una responsabilità enorme ed è tenuto ad assicurare dignità e sicurezza a questo cittadino che è reso privo di difese.

Beppe Grillo ha un grande merito nel dare voce alla vedova di Aldo. Lo ringrazio per averci raccontato questa storia e mi associo alla richiesta di giustizia rapida.

Giacomo

Commenti»

1. antibeppegrillo - 28 dicembre 2007

Una cosa però mi distingue da Beppe Grillo anche in questo caso: l’umiltà con cui io guardo a questo dramma. Spero che il Pubblico Ministero riesca a trovare la verità e fare giustizia. Beppe no. Lui già sa che: “Aldo Bianzino è stato assassinato in carcere.” e che si tratta di: “Omicidio di Stato”. Forse Beppe ha ragione. Io più umilmente spero con tutto il cuore che questo Pubblico Ministero sia in gamba, scopra cosa è successo, e faccia condannare chi è colpevole.

2. priedavat - 28 dicembre 2007

Stavo già per dire: “e va beh, fai solo l’eco a Grillo, così”. E invece ti salvi in corner nei commenti. Bene.

3. arwenh - 28 dicembre 2007

per fare l’eco a Grillo siam buoni tutti. se pensi che un PM si metta a indagare contro lo Stato non hai capito nulla… gli ultimi avvenimenti, De Magistris, la Forleo.. dovresti aver capito di sti tempi cosa succede a chi dà fastidio…

la cosa sconcertante è che 4 poliziotti, finanzieri, cani ecc… invece di indagare sui mafisoi, sulla camorra, sulla spazzatura di napoli, sul riciclaggio di denaro, vadano a cercare un uomo qualunque che si coltiva la maria bnell’orto per fumarsela. anche in liguria qualche anno fa era capitato.. arrestate due persone se non erro, perchè nell’orto coltivavano anche maria.
ora non so quante ne avesse quel povero cristo, spero per lui che ne avesse tanta nel suo orto, perchè se aveva qualche piantina per uso personale come ha dichiarato la sua compagna.. beh.. mi fa ancora più schifo…

4. umilmente... - 29 dicembre 2007

bè si sei umile…è vero dal momento che era in isolamento potrebbe essere morto per freddo, oppure è crollato il tetto…o forse morso dai topi, potrebbe aver avuto un infarto…la tua umiltà è ammirevole

5. antibeppegrillo - 29 dicembre 2007

Umilmente, invece tu, avendo svolto personalmente le indagini, parlato con i medici, interrogato i poliziotti e le guardie carcerarie, sai già tutto. Ovviamente hai fatto tutto molto più rapidamente e molto meglio dei Pubblici Ministeri. Dimmi hai anche raccolto le prove?

6. FREE TIBET! - 30 dicembre 2007

Mi spiace ma ha ragione Grillo, stavolta è assurdo che di tutto ciò non si è mai saputo niente, non ci siano i video della videosorveglianza ecc…Ci rompono i coglioni con la Franzoni in ogni talk show come mai di questa cosa nemmeno un articolo?
Mi dispiace ma, stavolta, come Grillo, sono sbalordito…chiaramente non posso dire che sia stato lo stato ma aver coperto il tutto e nascondendo a distanza di due mesi una minima prova, la cosa diventa alquanto puzzolente…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: