jump to navigation

Beppe Grillo e Padre Benjamin: i nuovi profeti 25 settembre 2007

Posted by antibeppegrillo in Beppe Grillo.
Tags: , , ,
trackback

Fragole Mature di Bosco

Del Post di oggi “Una lettera di padre Benjamin” non voglio parlare troppo. Si tratta di un fulgido esempio di “dietrologia”, brutta parola che il De Mauro definisce:

“ricerca, talvolta esasperata, dei fatti occulti che starebbero dietro ad un evento”

Naturalmente per Padre Benjamin tutti questi fatti non sono affatto occulti. Personalmente non credo molto alle confidenze dei ministri di Saddam, ma forse sbaglio.

Ciò che m’interessa del Post di oggi è l’approccio profetico, comprensibile in un religioso, il quale dice:

” Potrei anche raccontarti un sacco di cose sull’11 settembre 2001, sulle confidenze di Tareq Aziz durante la sua visita in Italia, su cosa probabilmente accadrà prossimamente in Iraq, ma non voglio abusare della tua pazienza e del tutto tempo.”.

Capite… Lui sa cosa è VERAMENTE avvenuto l’11 Settembre 2001!

Sa pure cosa accadrà in Iraq (anche se in questo caso un “probabilmente” modera la sua profetica infallibilità…

E perché non ci dice queste cose così importanti? Per non sprecare altre poche righe del prezioso Grillo Blog!

Ma si sa: i profeti fanno i difficili… molto più delle belle donne!

Veniamo all’Oracolo di Grilloieri scriveva alla fine del Post:

Non preoccupatevi. Ripeto: non preoccupatevi. Le fragole sono mature. Ripeto: le fragole sono mature.”

Oggi dice: “Mastella è nel bosco. Ripeto: Mastella è nel bosco.”

Io interpreto queste frasi come una profezia di caduta del governo a causa dell’uscita ( nel bosco?) da parte di Mastella. Voi che ne dite?

Annunci

Commenti»

1. giacomob - 25 settembre 2007

aspetto profetico a parte, a leggere quanto scrive padre benjamin i media italiani non fanno una gran figura, ma a questo forse siamo già abituati. parlare di dietrologia in questo caso mi sembra totalmente sbagliato, dato che la persona in questione diceva queste cose “prima” che venissero scoperte, quindi semmai è vero l’opposto.
credo che per te sarebbe più interessante (e più utile per noi) confutare la sostanza di quello che viene scritto piuttosto che limitarsi a sottolineare la parte palesemente debole del discorso che, tra l’altro, è anche quella più marginale. inoltre, e con questa chiudo, se un uomo di fede parla in toni “profetici” non mi stupisce affatto, anzi, direi che rientra perfettamente nella parte.

2. suka - 25 settembre 2007

uno che scrive Verita’ con la maiuscola nel titolo del proprio blog non ha il diritto di salmodiare riguardo supposti atteggiamenti profetici altrui.

3. pik - 25 settembre 2007

Come suka non sai che esiste una sola verita’ ? 😉

4. antibeppegrillo - 25 settembre 2007

Certo che esiste una sola verità! …E poi ci sono tante menzogne.

Una delle più deleterie espressioni del giornalismo italiano è: la “verità di” o “la sua verità”. In questo Pirandello ha fatto danni incalcolabili all’Italia.

Se vi parlo della “verità di Mastella”, magari vi infuriate pure voi!

PS
In effetti quella V nel titolo del Blog mi è scappata. Se la cambio ora, mi accusate di essere scorretto?

5. Ragnar Dannesjköld - 25 settembre 2007

Ciao, ti invio parte del mio commento sul personaggio:

Ci sono fondati sospetti che il personaggio in questione ricevesse soldi che erano destinati ad aiuti umanitari per la popolazione irachena, e la certezza che il suo caro amico Tareq Aziz (da Benjamin definito un “buon uomo”) era uno dei personaggi di spicco nella scandalosa operazione.
Benjamin si lamentava della condizione dei bambini iracheni, e nello stesso tempo si intascava i soldi che erano destinati ad aiutarli. In cambio di un po’ di propaganda pro-Saddam. Benjamin nega (ma va?) il suo coinvolgimento, ma quello che sappiamo con assoluta certezza è che quei soldi gli sono stati offerti: era dunque al corrente dell’ignobile scandalo e mai lo ha denunciato.
Cosa c’è di più moralmente ripugnante che rubare ai più deboli, mentre si finge di difenderli e si denuncia la loro condizione?

( su http://dannesjkold.blogspot.com il commento completo, con i link)

6. max - 25 settembre 2007

Io dico che sei “un patacca” come si dice dalle nostre parti…(leggi Romagna). E’ chiaramente una battuta e una presa in giro per tutte quelle persone (ops.. forse ci cadi dentro anche tu…)che ne fanno un rivoluzionario o che peggio, devono trovare per forza qualcosa di marcio in ogni azione atta a cambiare le cose……
Sento abbaiare…..che io non sia finito tra i famosi mastini dei potenti…..??!?

7. suka - 25 settembre 2007

>In effetti quella V nel titolo del Blog mi è scappata. Se la cambio >ora, mi accusate di essere scorretto?

si’, anche si trattasse di un lapsus freudiano…

ps: antigrillo non vuol dire controcorrente, cercala altrove l’originalita’, quando l’avrai trovata capirai che non ha niente a che vedere con gli anti- o i contro-

auguri

8. antibeppegrillo - 25 settembre 2007

@suka

Ok, allora mi tengo la V maiuscola…

No non sto cercando l’originalità. Semplicemente, quando leggo i Post di Grillo nascono in me passioni violente. Devo rispondere, è più forte di me! In realtà io amo Grillo di un amore-odio incontenibile.

Grazie degli auguri. Sono sicuro che siano sinceri. Auguri anche a te Suka.

9. rubodubo - 25 settembre 2007

ma tu hai presente chi sia padre Benjamin…?
mah… forse è solo perchè devi andare contro per forza… vabbè fai pure. Ciao ciao.

10. Valerio - 25 settembre 2007

Mah… ma l’hai letto tutta la lettera? o ti sei soffermato solo al punto ‘profetico’?
Non ci fai una bella figura… Sei uno di quelli controcorrente a tutti i costi o sei un cane da guardia… delle due… una…

11. gianni - 25 settembre 2007

Certo che di cazzate ne scrivi. ti ho letto perchè Grillo ti ha linkato. Vivi di luce riflessa….poverino.

12. Saverio - 25 settembre 2007

Boh. Ma che blog squallido hai. Addio

13. antibeppegrillo - 25 settembre 2007

@rubodubo La lettera l’ho letta tutta. Ho trovato criticabile l’aspetto profetico, per cui su di esso mi sono soffermato.

Per quanto riguarda le tesi di Padre Benjamin, si tratta di argomenti sui quali ci sono pochi elementi per dibattere. Qualcuno può credergli, qualcuno no. Qualcuno, come Ragnar, può credere che padre B. ricevesse soldi dall’Irak, altri, come padre B., invece possono credere che i soldi dall’Irak li prendesse Rumsfeld.

Il problema della “dietrologia” è proprio che si può credere tutto ed il contrario di tutto. Ogni discussione costruttiva diventa difficile.

14. antibeppegrillo - 25 settembre 2007

Ma nessuno ha capito perché Grillo ieri ha scritto:

“Non preoccupatevi. Ripeto: non preoccupatevi. Le fragole sono mature. Ripeto: le fragole sono mature.”

Mentre oggi dice: “Mastella è nel bosco. Ripeto: Mastella è nel bosco.”

15. Giuseppe - 25 settembre 2007

Il vero problema è che ci sentiamo disorientati da questa informazione.I giornalisti e i politici parlano senza contraddittorio,un politico dice una cosa e subito dopo un altro politico dice l’esatto contrario.La televisione censura e quando lo fa rischia di essere faziosa.Oggi hanno censurato una battuta di Benigni rivolta al ministro mastella in occasione della visita di Benigni al carcere di Sulmona.Benigni appena ha visto mastella ha detto:”Ah ma c’è mastella!Ti hanno preso!” e in tv al tg nazionale hanno mandato solo la battuta della bicicletta.
Che in iraq non ci fossero armi di distruzione di massa lo sapevamo già non c’era bisogno che ce lo ricordasse padre benjamin.Ci tengo a sottolineare però che padre benjamin lo disse molto tempo prima e i giornali e le televioni lo hanno spesso censurato,azzittito,isolato.
Le risorse di petrolio degli stati uniti si stanno esaurendo.Devono prendersi quello iracheno come hanno già fatto con quello del qwait e il prossimo paese che sarà derubato è l’iran.

16. Ulisse - 25 settembre 2007

antibeppegrillo fa quello che fa grillo. Prende le parole di un altro e le ridicolizza cercando di far emergere “altre verità”, quasi mai proposte concrete e soprattutto TECNICHE. Solo che uno è comico e se la prende con chi è mal visto l’altro presumo uno studente e/o lavoratore e se la prende con chi e ben visto. Caro ANTIBEPPEGRILLO lavoro duro ti sei scelto , ma a giudicare dal contatore contatti…

17. Rosmary - 25 settembre 2007

Ma che bravi Saverio e Gianni accodati e pecoroni senza p….
Meglio contro, che a favore, se questo significa non ragionare.
E’ più comodo andare dietro a quello che credete sia forte e cosi dimostrate che chiunque può monopolizzare il vostro cervello.
Sareste un bel boccone per qualche setta di passaggio, loro amano
le menti deboli…
Allora, quando tutto questo caos e violenza producesse uno sfascio chi la rimette a posto questa Italia, Grillo? E tu cittadino,che non sei in grado neanche di sostenere il tuo vicino di casa, ti sopporteresti il debito da risanare con i tuoi sacrifici?
Non dite stronzate, ognuno pensa al proprio orticello, però andare al Blogcolosseo per vedere chi muore oggi è divertente.
L’uomo non cambia mai,sempre uniti per distruggere.

Inoltre un prete che incita alla violenza,al rancore, che rischia di suscitare ritorsioni pubbliche internazionali, che non colpiscono solo lui o quel paese, ma anche tutti i noi. Beh che bel discernimento!
Altro che profezie… si tolga l’abito per favore non è cosi che si annuncia, denunciare l’ingiustizia va bene e lavorare per evidenziare la verità, cosa ha risolto oltre l’essere preso per pazzo? Che non sarà in grado di fare qualcosa di concreto per aiutare chi soffre,spiana la strada al nemico in tutti e due i sensi, ma incitare alla guerra,lei disonora chi rappresenta.

18. Rosmary - 25 settembre 2007

http://www.jmbenjamin.org/ITA/index.html
L’ho conosciuto in Assisi ma credetemi ,non immmaginavo che facesse del suo ministero un talk se non neanche gli avrei rivolto la parola.
Ho ancora la sua cartolina aveva avuto dei problemi per la realizzazione del film su P Pio.
Mamma mia come è piccolo il mondo!
Ebbene si, come personaggio può associarsi al Grillo almeno recitano insieme.
PS:Ah e se a qualcuno può interessare, il primo vaffa a Grillo gliel’ho dato io di persona quando ancora non era nessuno!

19. fierabraccio - 26 settembre 2007

Che in Iraq non ci fossero armi di distruzione di massa l’avevano già detto anche gli ispettori dell’ONU.
E che nemmeno dopo l’invasione se ne sono trovate, lo sanno ormai tutti.
Qundi Bush ha mentito (e spedito un leale soldato a disonorarsi mentendo all’ONU).
Ma nessuno ha mai osato chiedergliene conto. Sarebbe il caso di fargli qualche domandina (magari anche su quanto le multinazionali USA stanno guadagnando dall’occupazione dell’Iraq) prima di discutere dei barili di petrolio che abbia ricevuto o meno padre Benjamin?

20. fab - 28 settembre 2007

guarda che si dovrebbe imparare dagli errori del passato. Ma quale aspetto profetico? uno non puo’ avere un’opinione sul futuro??
Le cose IMPORTANTI della lettera sono, purtroppo, gia’ avvenute e me le ricordo bene…. tu no?
dov’eri prima della guerra in Iraq? mi sa che sei solo poco informato.

21. antibeppegrillo - 28 settembre 2007

Il tono di Padre Benjamin non è quello di uno che fa supposizioni o previsioni con la necessaria prudenza. E’ di qualcuno che sa e profetizza.

22. Supersalvo - 28 settembre 2007

Scusate, ma nemmeno col senno di poi si può dare ragione a padre Benjamin? Comunque, continua il processo di pace in Iraq. 120 morti in un attentato suicida!

23. enrico bonacini - 4 ottobre 2007

Altra discussione altro post… si il padre profetizza e probabilmente quando lo ha fatto in passato ha suscitato le stesse identiche reazioni.
Personalmente non so chi sia e sempre personalmente mi interessa poco. Non ci voleva un genio per capire le reali intenzioni del governo USA.
Guardate che la storia si ripete con una precisione dis/all-armante.
Quindi profetizzi quanto vuole che se ci prende e così facendo apre gli occhi a qualcuno c’è solo da guadagnarsi. L’importante è non prendere per oro colato quello che dice e personalmente posso anche credere che abbia intercettato qualche flusso di denaro diretto in Iraq per ragioni umanitarie.
Non credo che la situazione là sia cambiata molto ora che non hanno quei soldi.
Ah forse volevi dire che solo perchè è una persona poco affidabile o è addirittura un ladro non bisogna ascoltarlo?
Bene tanto profetizzo meglio di lui. NARI NARI sono razzi amari.

24. Den Pulsante - 13 maggio 2008

PROVA di tag

prova

prova
prova
prova

prova

scusa antigrillo, ma sono troppo curioso di sapere se si possono usare le tag nel tuo blog… ti rovino questo vecchio post, così non faccio troppi danni


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: